GIRO D'ITALIA - Speciale - 03 marzo 2021, 19:40

Biella, conto alla rovescia per il Giro d'Italia: costituiti Comitato d’Onore e Comitato Organizzatore locale

Al via stasera la macchina organizzativa per accogliere la terza tappa del Giro d'Italia.

giro d'italia biella

Si è svolta nel pomeriggio di oggi, nella sala consiliare di Palazzo Oropa, la prima riunione operativa del comitato organizzatore locale in vista della Biella-Canale d’Alba di lunedì 10 maggio, terza tappa del Giro d’Italia.

Durante la riunione è stato definito il Comitato d’Onore che sarà presieduto dal Sindaco di Biella Claudio Corradino e si è convenuto di suddividere il Comitato Organizzatore in due tavoli operativi, uno che si dedicherà agli aspetti tecnico-sportivi e uno che lavorerà a supporto per le manifestazioni e gli eventi collaterali. Si è convenuto di gettare le basi per un calendario di iniziative a supporto della giornata, anche se tutto resta vincolato agli scenari che si verranno a creare in vista dell’evoluzione epidemiologica Covid-19.

Il Comitato d’Onore è così composto. Presidente: Claudio Corradino (Sindaco di Biella). Componenti: Franca Tancredi (Prefetto di Biella), Mauro Vegni (direttore Giro d’Italia), Gianluca Foglia Barbisin (Presidente Provincia di Biella), Franco Ferraris (Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Biella), Gilberto Pichetto (Viceministro Sviluppo Economico) Lucia Azzolina (Deputata e già Ministro della Repubblica Italiana), Andrea Delmastro, (Deputato della Repubblica Italiana), Cistina Patelli (Deputata della Repubblica Italiana), Roberto Pella (Deputato e vice presidente Vicario Anci), Alberto Cirio (Presidente della Regione Piemonte), Fabrizio Ricca (assessore Regione Piemonte), Chiara Caucino (assessore Regione Piemonte), Elena Chiorino (assessore Regione Piemonte), Michele Mosca (consigliere Regione Piemonte), Anna Zumaglini (delegato provinciale CONI), Luca Monteleone (presidente Panathlon Club Biella).

Il Comitato organizzatore “tecnico-sportivo” sarà presieduto dall’assessore allo Sport della Città di Biella Giacomo Moscarola, Componenti: Corrado Neggia (vicepresidente), Gabriele Martinazzo (responsabile partenza), Stefano Zavagli (ufficio stampa), Carla Fiorio (ufficio stampa), Mauro Cairati (delegato provinciale Federciclismo), Filippo Borrione (presidente Ucab), Denis Lunghi (ex ciclista professionista), Roberto Carta Fornon (membro Aces Europe, progetto Comunità Europea dello Sport 2023).

Il gruppo “manifestazioni ed eventi collaterali” sarà presieduto dall’assessore alla Cultura ed Eventi della Città di Biella Massimiliano Gaggino. Componenti: Barbara Greggio (vicepresidente, con delega ai rapporti con i commercianti), Christian Clarizio (presidente Pro loco Biella Valle Oropa), Carolina Tosetti (consigliere Atl Biella, Vercelli e Valsesia), Marco Fulcheri (presidente Ana sezione di Biella), Edoardo Maiolatesi (presidente comitato promotore Comunità Europea dello Sport 2023), Mauro Benedetti (presidente Csen).

“Sono molto contento che si dia avvio alla fase operativa ed organizzativa che porterà all’accoglienza del Giro d’Italia 2021 a Biella - spiega l’assessore allo Sport del Comune di Biella Giacomo Moscarola – per la tappa del prossimo 10 maggio, che partirà dal centro della nostra città, stiamo lavorando per programmare un giorno di festa dedicato in primis agli atleti, che quel giorno gareggeranno, ma anche alla città che ospita la terza partenza di tappa, organizzando iniziative ed eventi, pur nel rispetto delle norme di sicurezza che in quel momento saranno in vigore. Noi però iniziamo a prepararci e a pianificare una bella e sentita festa come di consuetudine accade in occasione di questa storica manifestazione”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

SU