/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 03 marzo 2021, 08:00

Covid, due giorni di vaccinazioni al Polivalente di Cavaglià per gli over 80

Il servizio è rivolto agli anziani di Cavaglià, Dorzano, Roppolo, Salussola, Viverone e Zimone.

vaccinazioni cavaglià

Foto Pixabay

Novità nel Basso Biellese sul fronte delle vaccinazioni anti Covid. Gli anziani con più di 80 anni di Cavaglià, Dorzano, Roppolo, Salussola, Viverone e Zimone potranno vaccinarsi al Salone Polivalente di Cavaglià, nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 marzo.

“Ciò reso possibile – spiega l'amministrazione guidata dal sindaco Mosè Brizi – grazie alla collaborazione con i medici di base territoriali, al gruppo di Protezione Civile, ai volontari comunali e alla Croce Rossa di Cavaglià. I cittadini saranno convocati direttamente dall'ASL di Biella per presentarsi per la vaccinazione. Si ricorda di rispettare l'orario comunicato e di non arrivare con troppo anticipo al fine di evitare assembramenti, nel rispetto della normativa Covid. Chi avesse difficoltà nel raggiungere il salone polivalente autonomamente potrà contattare lo Sportello del Cittadino del Comune dalle 9 alle 12 al numero 3477807689 entro venerdì 5 marzo. Saranno necessari il nominativo, l'indirizzo, un riferimento telefonico e l'orario dell'appuntamento comunicato dalla ASL”.

Inoltre, per venire incontro alle esigenze dei cittadini più anziani, il comune di Viverone si è reso disponibile al trasporto di coloro che non hanno la possibilità di muoversi autonomamente. “In collaborazione con i medici di base territoriali e il comune di Cavaglià, insieme al supporto della Protezione Civile comunale – sottolinea il sindaco Renzo Carisio - Chi fosse impossibilitato ad accedere al Centro, autonomamente o per il tramite di un proprio familiare, deve comunicare tale esigenza ai nostri Uffici entro le 12 di giovedì 4 marzo, onde consentire l'organizzazione del trasporto. All'atto della telefonata è indispensabile comunicare oltre al nominativo l'orario di appuntamento confermato dall'ASL”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore