/ SPORT

SPORT | 01 marzo 2021, 15:00

Scuola Pallavolo Biellese suona la terza sinfonia a Venaria

Battuta in trasferta nel torinese per 3-0.

Spb a Venaria

Spb a Venaria

Il tre, si sa, è il numero perfetto. Un concetto molto chiaro alla Ilario Ormezzano Scuola Pallavolo Biellese che nella trasferta di Venaria cala un impressionante tris: tre vittorie consecutive dall'inizio della stagione, tutte con il punteggio di 3-0. E, quindi, bottino pieno in classifica con 9 punti all'attivo. Un match quasi perfetto, quello disputato contro il sestetto torinese. Molto bene tutti i ragazzi di coach Carlos Di Lonardo, con Filippo Ricino in grande spolvero.

Non c'è quasi mai stata partita, nonostante la lunga interruzione (oltre mezz'ora) a causa di un problema con il referto elettronico. Primo set in controllo fin dall'inizio, con un muro efficace e un attacco altrettanto brillante. Stesso piano partita del match precedente, visto che i padroni di casa non hanno cambiato granché rispetto alla gara giocata la settimana prima. La musica non cambia nel secondo set, fino al 9-5 per SPB. A quel punto, Carlos Di Lonardo decide di operare un doppio cambio, ma c'è un problema con il referto elettronico: Luca Guala (ottima gara anche la sua) che stava per fare il suo ingresso in campo non figurava a referto.

Stop prolungato e ripartenza con il manuale. La Ilario Ormezzano riesce comunque a mantenere alta la concentrazione nonostante il contrattempo e a ripartire con il vento in poppa, chiudendo in scioltezza anche il secondo periodo (25-18). Nel terzo set, l'avvio è un po' contratto, esattamente com'era accaduto al PalaSarselli di Chiavazza sette giorni prima, ma è questione di poco. Andrea Scardellato e David Frison in attacco (con l'aiuto costante di Ricino in battuta) scavano il solco decisivo, anche se Venaria prova a mischiare le carte in tavola schierando un paio di giocatori assenti nella prima partita.

“Un altro bel 3-0 – sottolinea coach Di Lonardo –, ma devo ammettere che sono ancora più soddisfatto rispetto alle vittorie precedenti. Questa sera abbiamo creato un gran volume di gioco, a partire dalla nostra organizzazione muro-difesa contrattacco che ha funzionato davvero bene. Abbiamo fatto tanti punti a muro e battuto molto bene, così siamo riusciti a tenere i nostri avversari costantemente sotto pressione, e soprattutto senza mai mollare. Anche dopo l'interruzione per il problema con il referto elettronico, i ragazzi sono tornati in campo attenti e concentrati. Sul 2-0, com'era prevedibile, Venaria è partita forte per cercare di riaprire il match ma noi siamo stati bravi a tenere duro e a disputare una splendida seconda parte di set che ci ha permesso di chiudere il conto giocando anche una bella pallavolo. Più che per il risultato sono contento per la prestazione. Per la prima volta ho visto in campo delle cose che mi fanno essere davvero ottimista per il futuro, visto che ci sono sicuramente margini di miglioramento”.

VENARIA – ILARIO ORMEZZANO SPB 0-3

(Parziali 16-25; 18-25; 20-25)

SPB: Rastello 2, Scardellato 7, Ricino 13, Gallo, Solivo, Marchiodi, Frison D. 12, Brusasca, Guala 5, Frison E. 2, Bagnasco 5, Silvestrini 6, Vicario, Ramella Santin. Allenatore: Carlos Di Lonardo. Assistente: Federico Barazzotto. 

comunicato spb - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore