/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 01 marzo 2021, 16:20

Cavaglià, l'appello dell'Avis: “C'è bisogno di donatori di sangue”

avis cavaglià

Foto di repertorio (PhotoChinea)

C'è bisogno di sangue e, quindi, di donazioni. Questo l'appello che l'Avis comunale di Cavaglià ha lanciato nei giorni scorsi con una nota stampa diffusa sui canali social. “Per colpa della pandemia e del disinteresse generale per qualsiasi forma di donazione, la raccolta del sangue per i trapianti e tutti i tipi di trasfusioni sono in costante diminuzione. Pertanto invitiamo tutti a venire da noi per donare il vostro sangue”.

L'Avis Cavaglià spiega che basta presentarsi al mattino a digiuno, nei giorni preposti al prelievo presso la sede di via Donatori Sangue 1, dalle 8 alle 10. “Può donare il sangue chiunque goda di buona salute – spiega – e abbia un'età compresa tra i 18 e i 65 anni, insieme ad un peso corporeo non inferiore ai 50 chilogrammi. Tutte le visite e gli esami di laboratorio sono gratuiti. Ad ogni donatore verrà rilasciato un tesserino comprovante le varie donazioni che effettuerà con relativo gruppo sanguigno. Per la prima volta da aspirantesi farà solo un semplice prelievo e dalla successiva si diventerà un donatore effettivo”.

Il calendario delle donazioni 2021 saranno nelle giornate del 14 marzo, 13 giugno, 12 settembre e del 12 dicembre.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore