/ POLITICA

POLITICA | 24 febbraio 2021, 11:00

Degrado in Piazza Falcone, i consiglieri del Pd chiedono spiegazioni al sindaco Corradino FOTO

Il gruppo dem ha presentato una nuova interrogazione, dopo le segnalazioni del consigliere Es Saket.

degrado piazza falcone pd

Dalle parole ai fatti. Dopo la segnalazione del consigliere dem Mohamed Es Saket (leggi qui), il gruppo consiliare del Partito Democratico di Biella ha presentato una nuova interrogazione avente ad oggetto il degrado e i pericoli in piazza Falcone.

“Nonostante i recenti interventi che hanno previsto una spesa di 300mila euro e le precedenti numerose segnalazioni, le immagini delle foto allegate mettono in chiara evidenza il preoccupante stato di degrado in cui continua a versare l'area mercatale di Piazza Falcone e dei servizi ad essa collegati – spiegano i consiglieri Es Saket, Varnero, Rizzo, Mazza e Bruschi - Tombini rotti, griglie che non si chiudono, buche e cubetti saltati, esposizione dei pozzetti elettrici alle intemperie, rappresentano veri e propri pericoli ed ostacoli per i cittadini che frequentano l'area del mercato, con conseguenze anche gravi per gli operatori e gli utenti come successo ancora pochi giorni fa dove un utente si è fratturato una gamba”.

Gli esponenti dem chiedono al sindaco Corradino e all'assessore competente “a chi spetta la responsabilità e la sorveglianza sulla sicurezza dell'area; quali interventi sono previsti per ripristinare le condizioni normali per garantirne un sereno e corretto utilizzo; quali sono gli esiti relativi al collaudo dei lavori da poco eseguiti alla luce delle numerose lacune sin dall'origine segnalate dal Partito Democratico e ripetutamente evidenziate dagli stessi operatori del mercato”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore