/ Newsbiella Young

Newsbiella Young | 21 febbraio 2021, 18:30

"A lezione di cambiamento", un’iniziativa per sensibilizzare studenti e docenti sullo sviluppo sostenibile VIDEO

"A lezione di cambiamento", un’iniziativa per sensibilizzare studenti e docenti sullo sviluppo sostenibile VIDEO

Il gruppo Start The Change di Biella ha messo in piedi in questi mesi il progetto "A lezione di cambiamento", un’iniziativa nata dal desiderio dei componenti del gruppo di portare un cambiamento nella loro scuola, trasmettendo anche ad altri i valori dello sviluppo sostenibile appresi nel percorso fatto con Start The Change.

Start The Change è un progetto europeo che si è sviluppato in 3 anni (2017-2020) e che presenta gruppi attivi in ben 12 paesi europei, per un totale di più di 24 000 partecipanti. Il progetto nasce con lo scopo di divulgare gli obbiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 e di rendere cittadini attivi i giovani attraverso metodologie didattiche non formali e basate sulla comunicazione tra pari.

L’iniziativa ha luogo grazie alla collaborazione dei docenti di religione dell’Istituto che hanno dato al gruppo la disponibilità di alcune delle loro ore di lezione per permetterci di dare luogo a una serie di interventi, allo scopo di comunicare con gli studenti guidandoli nella riflessione su tre tematiche principali, il consumo sostenibile, le questioni di genere e le migrazioni, affrontate in chiave globale e in stretta correlazione con gli Obbiettivi dello Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Negli ultimi mesi hanno già avuto luogo diversi incontri che, come mostrano i risultati il sondaggio che il gruppo STC ha inviato agli alunni coinvolti, hanno veramente lasciato un segno. Ce ne sono in calendario molti altri con tante classi sia del biennio sia del triennio. Crediamo fortemente che l’età non sia assolutamente un discriminante quando si parla di temi di questa rilevanza e che prima si inizia a parlarne più c’è la possibilità che le nuove generazioni siano più sensibili a questi argomenti.

Gli incontri ovviamente si sono tenuti in modalità online sulla piattaforma Teams dell’Istituto; abbiamo cercato, però,  di coinvolgere comunque gli studenti e di utilizzare materiali multimediali utilissimi nel passare informazioni senza annoiare.

Il progetto si articola in tre diversi percorsi tematici, tra cui ogni classe può scegliere liberamente, dalle finalità e metodologie differenti. Il primo percorso riguarda il consumo sostenibile e tutte le tematiche ambientali in genere: con la classe 5A CMB. CBS. lo abbiamo personalizzato mettendo un focus sulla salute in relazione ai cambiamenti climatici. Il secondo, invece, ha come tema fondamentale i problemi legati al genere, a partire dai pregiudizi nei confronti delle donne fino ad arrivare alle discriminazioni dei membri della comunità LGBTQ+ il cui sesso biologico non corrisponde con il genere. Il terzo percorso, infine, riguarda le migrazioni con una particolare attenzione alle storie di vita e alla eradicazione dei pregiudizi sui rifugiati. 

Questo progetto si innesta anche in modo efficace nei programmi di Educazione Civica, in quanto il filo conduttore di tutti gli incontri è proprio l’Agenda 2030 con tutti gli obbiettivi dello sviluppo sostenibile che sono uno dei tre cardini del percorso dell’Educazione Civica. 

I membri del gruppo Start The Change coinvolti: Valerio Foglia Taverna, Cristina Caloi, Emma Braga, Eleonora Givone, Gabriele Cottone, Irina Fedulov e Lisa Antonacci.

Redazione Newsbiella Young

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore