/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 21 febbraio 2021, 11:30

Centenario nascita Chiara Lubich, anche a Biella una messa per celebrarla

Chiara Lubich

Chiara Lubich

Si è concluso il centenario della nascita di Chiara Lubich e anche Biella la ricorda. "Questa trentina che giovinetta della Gioventù Femminile di Azione Cattolica nel 1943 si recò con le sue amiche a Loreto per un corso di preghiera/formazione" si legge nella nota stampa della sezione di Biella del Movimento dei focolari, di cui Chiara Lubich ne è stata la fondatrice. "Raccontava più tardi che a Loreto, ad ogni intervallo correva nella Santa Casa della famiglia di Nazareth per raccogliersi nell’atmosfera di quelle mura che avevano visto Gesù Bambino con la Sua mamma e il Suo papà crescere, giocare e vivere nel vicendevole amore. Era così forte l’attrattiva di quelle mura che ad ogni intervallo era una corsa per ritornarvi. Lì, nella casa della Sacra Famiglia, le sgorgò il pensiero di una possibile strada nuova, che albergasse una possibile via di santità. Una strada in cui Vergini e Sposati, con Gesù tra loro, avrebbero avuto l’opportunità di realizzare quel passo del Padre Nostro che cita come in Cielo, così in terra".

La sua Luce ha raggiunto 182 paesi e durante l’anno del centenario, nonostante il covid, sono stati tanti gli incontri via web che hanno offerto approfondimenti a disposizione di tutti. Biella ricorderà questo anniversario alle 18 di oggi, domenica 21 febbraio, con la messa celebrata in Duomo dal vescovo Roberto Farinella.

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore