/ SPORT

SPORT | 24 gennaio 2021, 06:50

Boxe, Lamagna e Tarmoun all'assalto del tricolore di Avellino

Lunedì parte il giovane talento della Boxing club Biella mentre mercoledì sarà la volta della Giulietta biellese.

Boxe, Lamagna e Tarmoun all'assalto del tricolore di Avellino

Mancano solo le valige alla partenza per la Boxing club Biella e per i due partecipanti ai prossimi Campionati Assoluti Italiani che si svolgeranno ad Avellino dal 25 al 31 Gennaio. La società lanieraè ormai consueta alla partecipazione del più importante evento a livello nazionale. Ogni anno infatti corrispondono nuovi nominativi come Mohamed Tarmoun cat. 91 kg o nomi noti e di rilevanza tricolore come Giulia Lamagna arrivata a soli 22 anni alla quarta edizione da Elite.

Il Maestro che seguirà i due atleti, sarà ancora una volta, Scaglione Roberto, appena consacrato come Consigliere Tecnico di Comitato e nuovo responsabile della formazione, incarico che si va a sommare al già importante lavoro che viene svolto in palestra con l'aiuto del Tecnico Dario Rollo e del preparatore atletico Marco Pivotto.

Il viaggio ad Avellino porterà con sè la volontà di bissare il titolo assoluto, consacrato nel 2018 proprio da Giulia, nella stessa categoria di quest'anno, sebbene le difficoltà siano decisamente maggiori. Come prima la problematica legata al Covid che ha creato non pochi deficit sull'allenamento e sulla parte psicologica dei ragazzi deturpati delle più comuni abitudini.

Giulia quindi sarà la pedina su cui ancora una volta, Scaglione e l'entourage, punterà a raggiungere il colore più importante della medaglia e per ridare nuova linfa al movimento pugilistico Biellese, visto che proprio dal 2021, uno sponsor ha voluto puntare su questa talentuosa ragazza dall'indole irrequieta ma di grandi promesse.  

Redazione f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore