/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 21 gennaio 2021, 11:00

Premio+bellezza in Valle, riaperto il bando per la presentazione degli interventi

valdilana

Si dice che la bellezza salverà il mondo e questa affermazione non è mai stata così vera come in questo periodo difficile. La bellezza ci assorbe e completa un nostro innato, intrinseco bisogno estetico e, da un punto di vista paesaggistico, contribuisce a dare un’immagine di benessere e di qualità.

Riapre quindi il bando in vista della seconda edizione del Premio +bellezza in Valle, iniziativa promossa dal Rotary Club di Valle Mosso che ha il fine di mettere in luce e valorizzare le bellezze del nostro territorio. Le candidature degli interventi dovranno pervenire entro il 31 marzo 2021 sul sito del Premio www.premiopiubellezzainvalle.it, e dovranno comprendere interventi ultimati negli ultimi 6 anni, rimanendo valide le candidature già presentate nel 2020.

Tra le candidature presentate, entro il 30.4.21, verranno selezionati, da una giuria presieduta da Corrado Panelli e composta da Elena Accati, Luisa Bocchietto, Alberto Barberis Canonico, Andreas Kipar, Cristina Natoli, Michelangelo Pistoletto, Andrea Rolando e Giovanni Vachino, i 10 finalisti e due di essi verranno proclamati vincitori il 15 maggio 2021, uno per la sezione edilizia, l’altro per la sezione ambiente. La premiazione avverrà invece il 19 settembr 2021. Come nella prima edizione, il premio si divide in due sezioni, “Edilizia” e “Ambiente”, e verranno premiati gli interventi che hanno migliorato il contesto architettonico e paesaggistico.

Quest’anno, inoltre, il Premio estenderà il Territorio di riferimento ai Comuni della Valsessera. Ailoche, Caprile, Coggiola, Crevacuore, Curino, Guardabosone, Portula, Postua, Pray e Sostegno, si aggiungono a Bioglio, Callabiana, Camandona, Casapinta, Lessona con Crosa, Mezzana Mortigliengo, Pettinengo con Selve, Piatto, Strona, Vallanzengo, Valle San Nicolao, Veglio e Valdilana, Mosso con Pistolesa, Soprana, Trivero e Valle Mosso, per un totale di 23 comuni, numero destinato ad aumentare ulteriormente nell’edizione del 2022 con l’obiettivo di coinvolgere tutto il territorio biellese.

Nella prima edizione hanno guadagnato la vittoria il progetto “Sistemazione e riqualificazione di Bocchetto Sessera”, per la sezione ambiente, dell’Unione Montana dei Comuni del Biellese Orientale, che consiste in una nuova pavimentazione in pietra e una balconata panoramica per godere al meglio dello spettacolare panorama verso l’Alta Valsessera, opera preceduta da riprofilatura e ripiantumazione della valle stessa; per la sezione edilizia, invece, “La sostenibile leggerezza dell’essere” di Botto Giuseppe & Figli S.p.A, che consiste nella creazione di profili umani in led di diversi colori, arricchiti da essenze perenni e rampicanti, sulle facciate dello stabilimento per porre l’accento sullo straordinario contributo umano biellese per l’industria.

Nelle aree circostanti sono, inoltre, state piantate camelie, rododendri e azalee. La vegetazione che incornicia l’opera simboleggia la rinascita e la rivincita della natura su un paesaggio antropizzato, un messaggio importante in un’epoca ormai fortemente attenta alla sostenibilità. Nella precedente edizione è stato assegnato anche un altro premio, il Premio REDA, alla Famiglia Zegna, promotrice, inoltre, della fondazione BIellezza, promossa dal gruppo Zegna, Banca Sella, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Fondazione Pistoletto, che intende incrementare l’interesse e l’impegno per le bellezze del territorio e la sua promozione a livello turistico e che, per questa comunione di intenti, è in dialogo con il Premio +bellezza in Valle per cercare di sfruttare al meglio le risorse per la realizzazione di questo ampio progetto di riqualifica: ora più che mai, infatti, risulta evidente quanto sia importante ricordare il privilegio di vivere in un territorio come il nostro e quanto sia fondamentale sfruttare ogni risorsa a noi disponibile per renderlo più bello giorno dopo giorno. Per tale ragione anche quest’anno verrà assegnato il Premio speciale Reda per la bellezza. Il premio +bellezza in Valle è sponsorizzato da Successori Reda, Banca Sella, Sellmat, Yukon e Orange Pix.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore