ATTUALITÀ - 18 gennaio 2021, 06:50

Rientro in classe, Azzolina: "Atto di responsabilità nei confronti dei nostri giovani"

Rientro in classe, Azzolina: "Atto di responsabilità nei confronti dei nostri giovani"

Nella giornata di ieri il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito, su richiesta del Ministero della Salute, per esprimersi sul rientro in classe di studentesse e studenti delle scuole superiori, previsto dal Governo per la giornata di oggi 18 gennaio.
"Ne è emerso un parere molto netto - commenta il Ministro all'Istruzione Lucia Azzolina -. Il Cts ha ricordato che le scuole hanno un ruolo limitato nella trasmissione del virus. E ribadito - non è la prima volta che lo dice - che l’assenza prolungata da scuola può provocare conseguenze gravi nei ragazzi, per gli apprendimenti e per la sfera emotiva e relazionale. Queste valutazioni rappresentano una guida chiara che mi auguro possa garantire a scuole e studenti le certezze di cui hanno bisogno. Il rientro in classe è un atto di responsabilità nei confronti dei nostri giovani".

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

SU