/ CRONACA

CRONACA | 12 gennaio 2021, 10:00

Incidente in superstrada: perde la vita un imprenditore di Mottalciata

La prima ipotesi parla di un possibile malore.

Foto Mauro Benedetti

Foto Mauro Benedetti

Aggiornamento delle 10 - E' mortale l'incidente di stamattina alle 8 in superstrada allo svincolo di Mottalciata. Si tratta dell'imprenditore 74enne Pietro Bassan titolare della ditta CMB specializzata in fabbricazione di strutture metalliche. 

Sono ancora in corso di accertamento le dinamiche che hanno visto la Jepp del Bassan urtare un furgone per poi terminare la corsa a cavallo del guardrail. Un malore fatale è l'ipotesi più accreditata della morte. Sarà la probabile autopsia a svelare le esatte cause del decesso. 

La cronaca delle 8,30 - Incidente alle 8 di questa mattina in superstrada all'uscita di Mottalciata quando un'auto ha urtato un furgone prima di terminare la corsa nella scarpata. Il mezzo è stato messo subito in sicurezza e bloccata dai Vigili del Fuoco tramite un tirante agganciato al vericello del pick up. Poi pompieri e sanitari del 118 hanno lavorato per estrarre l'uomo all'interno dell'abitacolo, in una situazione molto difficoltosa visto che a sostenere la Jeep è il solo guardrail. 

Due le pattuglie della Polizia locale di Cossato per l'elevato traffico mattutino sulla strada. L'uomo è stato poi estratto in stato di incoscienza e trasportato in codice rosso all'ospedale di Ponderano. Gli accertamenti sulla dinamica saranno a cura degli agenti della Polizia locale. Il traffico è stato veicolato dai Carabinieri di Cossato.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore