/ CRONACA

CRONACA | 12 gennaio 2021, 09:30

Anziana sventa truffa anti-covid e chiama i Carabinieri

Ancora richiesta somma ingente di denaro per le cure.

Anziana sventa truffa anti-covid e chiama i Carabinieri

Nella tarda mattinata di ieri un’anziana donna di Valdilana ha ricevuto una chiamata telefonica da parte di un anonimo interlocutore - spacciatosi come nipote -  che le chiedeva un’ingente somma di danaro per sottoposti ad asserite costose cure anti-covid. L’anziana, insospettita per l’anomala richiesta, non ha abboccato al tentativo di truffa, invitando lo sconosciuto presso la sua abitazione, dove avrebbe trovato ad aspettarlo i Carabinieri, che ha avvisato subito dopo.

Dalla Stazione di Trivero i militari si sono precipitati a casa dell’arzilla nonnina, che hanno rassicurato prima di occuparsi delle indagini. Al momento dell’ignoto malvivente nessuna traccia. Dal Comando dell’Arma invitano i cittadini alla massima prudenza ed a segnalare tempestivamente qualunque tentativo di approccio anomalo da parte di sconosciuti, in aumento dopo l’allentamento delle misure anti-covid.

Redazione f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore