/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 11 gennaio 2021, 16:00

Pomeriggio di tensioni in Val di Susa fra No Tav e forze dell'ordine

Alcuni manifestanti hanno raggiunto il presidio dei Mulini dopo la prima assemblea annuale a Giaglione.

Pomeriggio di tensioni in Val di Susa fra No Tav e forze dell'ordine

Scontri, questo pomeriggio di ieri, in Val di Susa, tra No Tav e forze dell'ordine. Dopo la prima assemblea annuale del movimento a Giaglione, circa una sessantina di attivisti si sono spostati raggiungendo il presidio dei Mulini.

Qui alcuni hanno cercato di tagliare le reti del cantiere Torino-Lione mentre altri si dirigevano verso il cancello del sentiero Gallo romano. Al lancio di bombe carta, la Polizia ha risposto con i lacrimogeni. Le tensioni sono durate fino alle 17. 

Dal nostro corrispondente a Torino - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore