/ SPORT

SPORT | 02 gennaio 2021, 23:11

Basket: 35 minuti di buon livello non bastano, Edilnol sconfitta nel finale 82-74 FOTO

Foto Paola Ponti (Assigeco Piacenza)

Foto Paola Ponti (Assigeco Piacenza)

Inizia in trasferta il 2021 di Edilnol Pallacanestro Biella sul parquet di Codogno contro l’Assigeco Piacenza.

 

PRIMO QUARTO - Coach Squarcina modifica lo starting five inserendo Berdini e Lugic al fianco di Laganà, Hawkins e Wojciechowski. Proprio il giovane play 2003 scuola Reyer Venezia realizza i primi punti rossoblù (2-2). Una tripla di McDuffie porta l’Assigeco sul +5, ma Biella con una tripla di capitan Laganà e quattro punti della coppia Wojciechowski-Hawkins fissa il parziale sul 7-11.

L’Assigeco non fa però scappare i rossoblù e il match prosegue in equilibrio. Un ispirato Laganà crea un break favorevole con sei punti consecutivi, Piacenza risponde con i canestri di Poggi e Carberry (16-21). Dopo dieci minuti il parziale sorride all’Edilnol, avanti 26-18, con una tripla di Simone Barbante a chiudere la prima frazione di gioco.

SECONDO QUARTO - Moretti, Miaschi, Pollone, Hawkins e Barbante: questo il quintetto che riprende la sfida. Le due squadre faticano a segnare in avvio di quarto, i primi punti sono di Hawkins che va a segno con la conclusione pesante, risponde subito con la stessa moneta l’ex Federico Massone (21-29). La squadra di casa si riporta sul -4 con i canestri di McDuffie e Cesana, ma l’Edilnol reagisce con i punti di Hawkins e Moretti, bravo a bucare la retina da oltre l’arco (27-34). Piacenza resta in linea di galleggiamento grazie ai punti di Carberry, arma principale dell’attacco di coach Salieri in questa fase, e passa in vantaggio con un canestro di McDuffie (38-37 al 18’). Due liberi di Pollone e una tripla di Hawkins (già in doppia doppia a fine primo tempo) ridanno 4 punti di vantaggio all’Edilnol, con coach Salieri che decide di fermare il match chiamando timeout. Al rientro in campo una schiacciata di McDuffie fissa il parziale sul 40-42 per Biella, risultato con cui le squadre terminano il primo tempo.

TERZO QUARTO - Dopo l’intervallo lungo Biella riparte con un buon avvio di Lazar Lugic che mette subito 4 punti, ma Formenti con un azione da 4 punti (un libero più tripla su rimbalzo) ristabilisce la parità a quota 48. Laganà e Wojciechowski portano punti alla causa mentre ci avviciniamo a metà terzo quarto (48-52). Un 2+1 di Carberry mantiene l’Assigeco a contatto, ma un giro in lunetta di Berdini riporta Biella sul +5 (51-56). Una tripla di Barbante è ossigeno puro per l’Edilnol, ma l’esperto Formenti restituisce sempre dall’arco (55-59). Carberry batte un colpo per il nuovo -3 dell’Assigeco, Pollone fa 1 su 2 in lunetta per il +4 biellese. Un terzo quarto di solidità per l’Edilnol che chiude avanti 61-63.

ULTIMO QUARTO - L’ultimo quarto si apre con la schiacciata di Guariglia che riporta nuovamente in parità il match (63-63). Un altro canestro di Guariglia regala il vantaggio a Piacenza, ma dall’altra parte si sblocca con il palleggio, arresto e tiro Miaschi (65-65). L’Edilnol ritrova la testa della gara con un canestro dal centro dell’area di Pollone e un coast to coast di Laganà per il nuovo +4 Biella, timeout per Piacenza (65-69 al 34’). Al rientro sul parquet Piacenza con un parziale di 4-0 ritrova la parità: timeout immediato di coach Squarcina. Carberry con il 2+1 va a regalare il vantaggio all’Assigeco, Laganà dalla lunetta fa 1/2 (72-70). Formenti dalla linea della carità è glaciale e porta i suoi sul +4, mentre l’Edilnol sbaglia diverse soluzioni con Laganà ed è ancora una volta Formenti a segnare i liberi che danno due possessi pieni di vantaggio all’Assigeco. Pollone in lunetta riporta Biella sotto di quattro punti, ma Carberry riporta Piacenza sul +6 (78-72). Nel finale l’Edilnol non riesce a recuperare lo svantaggio: a Codogno termina 82-74.

35 minuti di buon livello non bastano all’Edilnol che nel finale cede all’Assigeco, squadra che si è dimostrata più concreta nei momenti decisivi del match. I rossoblù torneranno in campo domenica 10 gennaio, ancora lontano dal Biella Forum, contro gli Stings Mantova.

 

Assigeco Piacenza-Edilnol Pallacanestro Biella 82-74

 

Parziali: 18-26, 40-42, 61-63

 

Assigeco Piacenza: Cesana 7, Formenti 11, McDuffie 11, Guariglia 12, Carberry 22, Massone 5, Molinaro 8, Jelic ne, Poggi 6, Perotti ne, Voltolini ne, Gajic. All.: Stefano Salieri

 

Edilnol Pallacanestro Biella: Laganà 15, Miaschi 2, Pollone 11, Hawkins 18, Wojciechowski 7, Berdini 7, Bertetti 3, Lugic 4, Barbante 7, Vincini ne, Moretti. All.: Iacopo Squarcina

 

Terna arbitrale: Moretti, Gagno, Barbero

Comunicato Stampa Pallacanestro Biella - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore