/ AL DIRETTORE

AL DIRETTORE | 20 dicembre 2020, 13:08

Presepe a Palazzo Oropa, parla il consigliere Ferrari: “Fa parte della nostra cultura”

ferrari presepe

Riceviamo e pubblichiamo:

“Leggo su alcuni “autorevoli” giornali che si occupano del territorio, una critica nei confronti dell’amministrazione comunale, rea di aver esposto sul balcone del sindaco l’immagine della Natività. Secondo questi benpensanti, l’amministrazione comunale, le scuole, gli uffici pubblici ecc. dovrebbero essere laici. Ci vengono a dire che i simboli del Santo Natale offendono le comunità di religione diversa da quella cristiana, che il presepe è discriminante.

Forse, questi signori, non hanno ancora capito, che il S. Natale e di conseguenza il presepe fanno parte della nostra cultura cristiano-religiosa, tradizioni fortemente radicate sul nostro territorio, tradizioni che ci hanno portato ad essere le persone e il popolo che siamo. A questo punto, avranno sicuramente altre teorie (altrettanto importanti) a riguardo del Mercoledì delle ceneri, della Pasqua, del Corpus Domini e di tutte le altre feste religiose. Per cortesia, fatevi avanti, diteci che sono tutte da sopprimere!

Carissimi benpensanti, provate a uscire e parlare con la gente di altre culture religiose: vi accorgerete sicuramente che il S. Natale non provoca in loro nessuna crisi esistenziale. Aggiungo, inoltre, che se proprio a qualcuno può dar fastidio la celebrazione delle feste natalizie, non deve far altro che trasferirsi in un luogo dove il Santo Natale non viene festeggiato. Buon Natale e buone feste a tutti!".

Gianni Ferrari, consigliere comunale Lega – Salvini Piemonte

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore