/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 15 dicembre 2020, 07:30

A Viverone arriva la cassetta contro la violenza di genere per raccogliere messaggi di donne molestate

I messaggi saranno raccolti e resi pubblici, in forma anonima, nella Giornata Internazionale dell'8 marzo 2021. Il Comune aderisce anche alla campagna della Fondazione TELETHON.

violenza scatola viverone

Due belle iniziative del comune di Viverone. La prima si rivolge al tema sempre più attuale della violenza contro le donne. Una scatola rossa, infatti, è stata posizionata all'ingresso del Municipio per aiutare quelle donne colpite da forme di violenza verbale: una frase fuori luogo, un apprezzamento non richiesto, un commento non gradito e capace di mettere a disagio la persona. “Ecco, in forma anonima, si può imbucare la frase che ti hanno rivolto – spiega l'amministrazione sui propri canali social – Quelle che verranno raccolte, saranno rese pubbliche nella Giornata Internazionale dell'8 marzo 2021”.

Insieme al Comune hanno collaborato Consorzio CISAS Santhià e il Centro Antiviolenza "Ricomincio da qui" di Santhià. La seconda iniziativa guarda alla ricerca scientifica: anche quest'anno, il Comune ha aderito alla campagna della Fondazione TELETHON. “Non potendo promuovere l'iniziativa come di consueto, è possibile effettuare la prenotazione on line – sottolineano dal Comune – per sostenere la ricerca e aiutare i bambini affetti da patologie rare. La consegna o il ritiro avverrà nel pieno rispetto delle normative vigenti”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore