/ CRONACA

CRONACA | 02 dicembre 2020, 10:42

Ancora due investimenti di animali selvatici a distanza di poche ore.

Intervengono i Carabinieri della Radiomobile di Cossato

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nella tarda serata di ieri, martedì 1° dicembre, sulla s.p. 142 a San Giacomo di Masserano, un quarantottenne di Cerrione alla guida della sua BMW ha investito un capriolo che gli ha attraversato improvvisamente la strada. Nonostante l’impatto il conducente è riuscito a controllare l’auto ed a fermarsi subito dopo mentre l’animale selvatico è riuscito ad allontanarsi nei campi che costeggiano la strada.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cossato che si sono accertati  delle buone condizioni dell’automobilista ed hanno regolato lo scarso traffico. L’uomo non ha riportato traumi e l’auto, marciante, ha riportato solo lievi danni alla parte anteriore.  

Nella prima mattinata, sulla Nuova sp 142, a Cossato, è stata rinvenuta la carcassa di un altro capriolo, verosimilmente investito nel corso della notte da un automobilista che non si è fermato dopo l’urto. Una pattuglia della Radiomobile di Cossato ha messo in sicurezza l’area interessata da intenso traffico durante l’operazione di recupero della carcassa svolta a cura del personale della Provincia. I Carabinieri stanno svolgendo accertamenti per rintracciare l’automobilista. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore