/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 26 novembre 2020, 07:40

A Sala Biellese raccolta firme contro fascismo e nazismo

Il Comune promuove la legge di iniziativa popolare contro la propaganda e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti. Uffici comunali accessibili solo su appuntamento.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

"Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti".

Questo il titolo della legge di iniziativa popolare promossa dall’Anagrafe Nazionale Antifascista. Alla raccolta firme (ce ne vogliono 50 mila per presentare la legge in Parlamento) aderisce il Comune di Sala Biellese, presso i cui uffici, (in queste settimane accessibili solo su appuntamento chiamando lo 0152551118), si può sottoscrivere la proposta di legge.

Inoltre, sul sito del Comune di Sala Biellese, sono pubblicate le istruzioni per diventare cittadini promotori delle legge: questo vademecum indica il tipo di modulo per la raccolta firme, e le modalità di raccolta, di vidimazione, di consegna al comune di residenza e di spedizione al comitato promotore.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore