/ CRONACA

CRONACA | 24 novembre 2020, 10:18

Amara sorpresa all'Oasi Zegna, portata via una delle ortensie: il web si indigna

"Questo fatto ci amareggia - commentano dall'Oasi Zegna - ma andremo avanti continuando l'opera di piantumazione di magnolie. Invito tutti a starci vicino”.

oasi zegna

Foto dalla pagina Facebook di Oasi Zegna

Amara sorpresa all'Oasi Zegna. Mani ignote si sono introdotte all'interno dell'area verde e hanno portata via una delle ortensie ben piantate a terra. “Nel corso della nostra attività di piantumazione ci siamo accorti, dopo il weekend, che era stato scavato un buco profondo e che la pianta floreale non c'era più – spiegano dall'Oasi Zegna – Questo fatto ci amareggia ma andremo avanti continuando l'opera di piantumazione di magnolie. Invito tutti a starci vicino”.

La stessa realtà naturale di Valdilana ha poi condiviso sui social un post che, in breve tempo, ha fatto il giro del web: “Notiamo che le nostre scelte botaniche per Zegna Forest sono state apprezzate al punto da sradicare una delle grandi ortensie appena messe a dimora. Promemoria per chi non avesse ben capito: lo scopo è portare nuova vita al nostro territorio e non sottrarla”. Parole che hanno trovato il sostegno degli utenti biellesi, tutti uniti nel condannare il bieco gesto.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore