/ POLITICA

POLITICA | 23 novembre 2020, 12:34

Pralungo, nuova interrogazione della minoranza sul bivio con Tollegno

minoranza pralungo

Nuova interrogazione della minoranza di Pralungo. A finire sotto la lente d'ingrandimento questa volta l'incrocio stradale al bivio tra il paese e Tollegno.

“Questa amministrazione – scrivono i consiglieri Grazia Prina Cerai, Claudio Bisoglio e Marco Ganni – conferì nel 2017 l'incarico professionale per la redazione dello studio di fattibilità e sistemazione dell'incrocio zona bivio Pralungo Tollegno. Inoltre, nel 2019 la stessa amministrazione, considerando l'opera urgente e fattibile, affidò l'incarico definitivo ad uno studio professionale per la progettazione definitiva di questo incrocio. Un'opera ritenuta importante dall'amministrazione ancora non giunta a compimento a 4 anni dalla sua programmazione”.

Premesso questo, il gruppo consiliare di Progetto per Pralungo Sant'Eurosia Valle interroga il sindaco per conoscere “le motivazioni che hanno bloccato la realizzazione del progetto e per sapere quando si procederà con l'acquisto dei terreni per la sua realizzazione. Un acquisto che si presume fosse già concluso”.

Intanto, sempre in questi giorni, lo stesso gruppo ha distribuito un opuscolo indicativo sugli interventi svolti nel primo anno tra i banchi della minoranza. Tra gli obiettivi centrati, come si legge nel documento, la gestione delle riscossioni dei tributi pubblici e la qualità dell'acqua della roggia che alimenta i lavatoi.

g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore