/ CRONACA

CRONACA | 22 novembre 2020, 06:50

“Ho la sensazione che la gente mi prenda come untrice”: Il racconto di una biellese che ha contratto il coronavirus VIDEO

La donna, 50enne, si rivolge anche ai giovani con un appello: “Nessuno è intoccabile, fate attenzione”

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Cosa si prova quando si viene contagiati dal covid? L'eventuale dolore (ricordiamo che molti risultano positivi ma asintomatici) non è solo fisico ma spesso psicologico. Rimanere isolati da tutto e tutti, chi in casa propria e chi in ospedale, senza poter vedere nessuno per evitare di diffondere il contagio. Come il caso di una donna biellese, 50enne, che ai microfoni di Newsbiella ha deciso di raccontare la sua lotta contro il virus, rimanendo nell'anonimato. "Ho la sensazione che la gente mi prenda come untrice" ha raccontato a Newsbiella. Sintomi, paure, dolore e solitudine al centro dell'intervista integrale che riportiamo qui di seguito:

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore