/ Casa Edilizia

Casa Edilizia | 20 novembre 2020, 13:53

Quali cartucce HP acquistare a seconda dell'uso

Cartucce HP: quali acquistare?

Quali cartucce HP acquistare a seconda dell'uso

Ormai le cartucce HP presenti sul mercato sono così tante che non si capisce bene quali scegliere. Ci sono quelle rigenerate, quelle originali, quelle a toner o a inchiostro, a cui si aggiungono anche le cartucce simil-HP, ma prodotte da altri brand. Alcune di queste si addicono bene unicamente alle stampanti targate HP, mentre le altre possono essere utilizzate con efficacia anche nel caso di altre stampanti.

Considerato tutto questo, dobbiamo provare a fare un po' di chiarezza insieme: quali sono le cartucce giuste da acquistare a seconda del loro utilizzo?

Leggi subito la nostra guida per capirne di più sull'acquisto delle cartucce HP!

Bianco-nere o colorate

Una prima scelta dev'essere svolta in merito a ciò che concerne il colore delle cartucce. Come ben saprai, queste possono essere colorate oppure in bianco-nero.

Capire quali scegliere non è per niente difficile. Ciò che devi fare è semplicemente capire cosa stamperai: documenti ufficiali, prettamente in bianco-nero, oppure immagini e fotografie, prettamente colorate? Per coprire tutta la gamma delle tue esigenze potresti considerare la possibilità di acquistare entrambe le cartucce di questo tipo. Molte stampanti - sia HP che di altri produttori - permettono di inserire anche due cartucce.

Originali o compatibili?

Se hai una stampante targata HP, dovresti acquistare unicamente delle cartucce originali. Ma, saprai bene, che il costo di quest'ultime può essere davvero esoso, fino ad arrivare in alcuni casi a superare lo stesso costo della stampante. Cosa fare, quindi?

Principalmente è necessario comprendere le proprie esigenze. Se si ha bisogno di poche stampe, ma buone, il consiglio è quello di optare per le cartucce originali (ricorda, comunque, di non mantenere mai troppo tempo inattiva la tua stampante, altrimenti le cartucce rischierebbero di seccarsi).

Se, al contrario,  si ha bisogno di tante stampe per cui l'alta qualità non è un elemento necessario, puoi tranquillamente optare per l'acquisto di cartucce compatibili. Queste, in alcuni casi, possono raggiungere addirittura gli standard qualitativi dei prodotti originali; l'importante è scegliere rivenditori affidabili, in grado di garantire la qualità dei consumabili venduti.

Nuove, rigenerate o ricondizionate?

Molte delle stampanti HP sono progettate in maniera tale da poter funzionare anche con le cartucce rigenerate, purché il processo sia stato svolto bene e la cartuccia stessa non sia stata danneggiata.

Un discorso molto simile riguarda anche le cartucce ricondizionate, che si possono usare tranquillamente alla pari di quelle nuove. Tuttavia, se proprio si vuole evitare ogni rischio, è sicuramente meglio prestare una maggiore attenzione proprio alle cartucce nuove. A una prima vista si potrebbe pensare che costino troppo. Tuttavia, spesso e volentieri è possibile trovare un gran ventaglio di offerte e promozioni in grado di abbattere in una maniera considerevole i costi.

Toner o inchiostro?

Spesso si ha difficoltà a capire quale tra toner e cartucce sia il prodotto ideale per la propria stampante. È importante avere ben chiaro che, a seconda della stampante che si possiede, viene richiesto un tipo specifico di consumabile.

Nel caso del toner, esso viene utilizzato esclusivamente su stampanti laser. Le cartucce, al contrario, vengono utilizzate su stampanti ink-jet che, come dice il nome stesso, funzionano utilizzando un getto d'inchiostro direttamente sul foglio.

Dimensione delle cartucce?

Il parametro della dimensione è uguale per tutte le cartucce: da questo punto di vista ti basta semplicemente scegliere una cartuccia che si adatti bene a tutti gli altri criteri di scelta. E, se avessi comunque dei dubbi a questo proposito, potresti considerare l'idea di rivolgerti ai professionisti. Saranno loro a consigliarti la miglior scelta in merito.

Il prezzo

Se vuoi davvero che la tua stampante funzioni senza errori, devi assolutamente acquistare delle cartucce della più alta qualità possibile. Inutile negarlo: affidandoti a dei prodotti economici, ma di bassa qualità, rischi di danneggiare la tua stampante. Ed è sicuramente meglio evitare che questo accada. Cosa fare, dunque? Acquista solo le cartucce da siti e rivenditori affidabili.

Non sai qualcosa? Chiedi!

Infine, il consiglio più importante di tutti: se proprio non sai che tipo di cartuccia acquistare per la tua stampante, poiché ti confondi sui modelli o sulle tipologie, rivolgiti a un professionista o all'assistenza clienti. Questi ultimi saranno sicuramente in grado darti tutte le informazioni di cui potresti aver bisogno per aiutarti a compiere la scelta nel modo migliore.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore