/ CRONACA

CRONACA | 20 novembre 2020, 17:58

"Aiutatemi, ho ingoiato della droga". Operato allo stomaco ma anche denunciato

Aveva un involucro contenente due ovuli di cocaina e eroina.

Foto Filippo Sarcì

Foto Filippo Sarcì

E' accaduto questa notte e il protagonista è un 35enne residente nel biellese. L'uomo si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale di Ponderano lamentando dolori addominali e confessando di aver ingerito un involucro contenente droga.

I medici, increduli, lo hanno subito portato in sala operatoria, per un intervento d'urgenza, avvertendo nel frattempo il comando dei Carabinieri di Biella. I militari intervenuti al termine dell'operazione, hanno ricevuto dal personale sanitario un involucro nero, estratto dallo stomaco dell'uomo, che avvolgeva due ovuli, uno contenente 8,5 grammi di cocaina e l'altro 1,5 di eroina.

Il tutto veniva immediatamente sequestrato dai Carabinieri che hanno poi proceduto a svolgere tutti gli accertamenti del caso, compresa la perquisizione domiciliare a casa dell'uomo, rinvenendo solo un bilancino di precisione.

Il malcapitato, che probabilmente aveva intenzione di sfuggire a qualche controllo da parte delle forze di polizia, si è ritrovato a rischiare la propria vita, fortunatamente uscendone illeso. I carabinieri hanno comunque proceduto a denunciarlo in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore