/ CRONACA

CRONACA | 19 novembre 2020, 15:56

Il calcio biellese commosso per la perdita di Pietro Cui. Aveva 68 anni

Sportivo da sempre, amante del calcio, fondatore dell'As Ronco. Il presidente Fregonese: "Ha lasciato un segno".

Il calcio biellese commosso per la perdita di Pietro Cui. Aveva 68 anni

Il mondo del calcio biellese e tutto lo sport in generale piange la scomparsa di Pietro Cui. Aveva 68 anni e per anni lo abbiamo visto sui rettangoli verdi. 

"Era uno dei fondatori della società dell'As Ronco nell'allora 1983 -ricorda il presidente della Fulgor Ronco Valdengo-. E' stato dirigente della società per almeno 15 anni. Una persona che ha fatto qualcosa per il paese, non parlava tanto ma agiva. Lo dobbiamo ricordare perchè ha lasciato un segno indelebile. Lo saluterò con molta commozione, sabato, insieme a tutti gli altri dirigenti".

Lascia nel dolore la moglie Maria, i figli Michele e Pamela insieme a tutti i suoi famigliari. Il Rosario verrà recitato venerdì 20 novembre alle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Ronco. I funerali avranno luogo nella stessa chiesa, sabato 21 novembre alle 11. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore