/ Basso Biellese

Basso Biellese | 13 novembre 2020, 16:54

A Viverone tornano spesa e farmaci a domicilio. Sindaco Carisio: "Grazie a questi negozi"

Dal Comune buoni spesa per le famiglie in difficoltà

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono cinque gli esercizi commerciali di Viverone, i cui nominativi sono consultabili sulla pagina Facebook del Comune e che si possono contattare direttamente, che si sono resi disponibili alla consegna a domicilio della spesa e dei farmaci, privilegiando le fasce più deboli della popolazione. “Si ringraziano questi esercizi – dichiara il sindaco Renzo Carisio - per la vicinanza alla nostra comunità in questo nuovo periodo di emergenza".

In tema alimentare, il Comune ha previsto un nuovo contributo economico a sostegno delle famiglie in difficoltà, in forma di Buoni Spesa del valore nominale di 5 euro cadauno, che potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali convenzionati presenti in paese per l’acquisto di generi di prima necessità. Sul sito internet comunale sono pubblicati il bando ed il modulo di domanda, da presentare entro il 30 novembre agli uffici municipali, che sono a disposizione per ogni chiarimento. I beneficiari ammessi al contributo riceveranno buoni spesa per un importo equivalente ad 200 euro.

 

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore