/ CRONACA

CRONACA | 23 ottobre 2020, 06:50

Alla guida con patente scaduta dal 2014 e senza assicurazione, continua a girare anche dopo il sequestro del mezzo

Protagonista dell'accaduto una 53enne di Gaglianico, che a causa delle ripetute violazioni ha accumulato sanzioni per un totale di oltre 9mila euro

Foto di repertorio Newsbiella

Foto di repertorio Newsbiella

Ha rimediato una denuncia e una serie di multe per aver violato più volte il codice della strada. Si tratta di una 53enne di Gaglianico, che nei giorni scorsi è stata fermata a Occhieppo Superiore dalla Polizia Locale. Alla solita richiesta di esibire i documenti, i poliziotti hanno scoperto che la sua patente era scaduta da ben 6 anni, esattamente dal 2014. Non solo, la donna girava anche sprovvista di assicurazione. Due le multe ricevute, una da 160 e l'altra da 900 euro, oltre ovviamente al fermo dell'auto e al ritiro della patente.

Tenuta sotto controllo dai colleghi di Gaglianico, qualche giorno dopo la stessa è stata sorpresa dalla Polizia Locale del suo paese di residenza mentre si trovava alla guida dell'auto sequestrata. A questo punto gli agenti hanno provveduto direttamente alla confisca dell'auto, accompagnata da 2000 euro di sanzione e da una denuncia penale per la violazione dei sigilli del sequestro, oltre ad una multa dai 2000 agli 8000 euro (su decisione della Prefettura) per aver guidato nonostante la patente ritirata. 

Non contenta, due ore dopo è stata sorpresa alla guida di un'altra vettura, grazie ai portali che controllano il traffico. Il sistema ha continuato a segnalare i suoi spostamenti quotidiani agli agenti, che dopo aver attivato le opportune procedure di tracciamento hanno sequestrato, nella giornata di ieri 22 ottobre, il nuovo mezzo utilizzato dalla donna. Anche in questo caso, multa da 2000 a 8000 euro per guida con patente ritirata mentre l'auto, una Bmw che si era fatta prestare da un parente, dovrà rimanere ferma per tre mesi.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore