/ POLITICA

POLITICA | 22 ottobre 2020, 09:28

De Nile a FdI, scrive consigliere di Prima Gaglianico: “Per coerenza lasci giunta”

“Passi al gruppo di opposizione” sottolinea Barbara Cozzi.

barbara cozzi

Riceviamo e pubblichiamo:

"Prendo atto della scelta fatta dall’assessore De Nile - già vicesindaco dal 2014 al 2019 e nel primo anno della nuova legislatura - che, conseguentemente alla sua decisione, per una questione di coerenza dovrebbe abbandonare la giunta e, in un’ottica di progetto di creazione di un centrodestra forte e coeso, passare al gruppo di opposizione.

Ora che si è esposto politicamente in modo netto, non può dimenticare che Maggia è lo stesso sindaco iscritto al Partito Democratico che in queste settimane ha modificato lo statuto di Enerbit e, su mandato della segreteria politica, ha invitato il cda alle dimissioni per cercare la terza rielezione in anticipo e restare Presidente con le quote determinanti della Provincia attualmente in capo al PD fino al prossimo mese di dicembre. Risulterebbe perlomeno insolito che, con la nuova tessera di partito in tasca, restasse in amministrazione assieme ad un sindaco dello schieramento politico opposto piuttosto che assumere una scelta di campo chiara e decisa per costruire il futuro di una Gaglianico diversa".

Barbara Cozzi, consigliere comunale "Prima Gaglianico"

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore