/ ECONOMIA

ECONOMIA | 20 ottobre 2020, 14:11

Imprenditore su Instagram? Il pubblico potenziale è di 1 miliardo di utenti

Imprenditore su Instagram? Il pubblico potenziale è di 1 miliardo di utenti

I social media sono diventati ormai il mezzo ideale per fare marketing e diventare imprenditori online. Infatti, non ci si riferisce più ai social semplicemente come quelle applicazioni scaricate e utilizzate a scopo ricreativo, ma hanno assunto il ruolo di piattaforme utilizzate prevalentemente come strumento di marketing.

Negli ultimi anni, i social media sono riusciti ad acquisire un'importanza veramente notevole nel campo del marketing online, dando vita a un vero e proprio business e a quelli che ora si definiscono come imprenditori digitali.

Il social media per eccellenza, in questo senso, è proprio Instagram, nel quale si cerca di raggiungere più persone possibili, i cosiddetti followers, tramite la condivisione di post, video e storie.

Imprenditore digitale: perché scegliere Instagram?

Instagram è indubbiamente il social media più famoso e gettonato al momento, con oltre un miliardo di utenti attivi e un aumento consistente di e-commerce e business.
Un social media accessibile a tutti e dal facile utilizzo: bastano pochi passaggi e qualche minuto per registrarsi e caricare il proprio profilo.
Instagram offre la possibilità di postare foto, video, storie che durano solo 24 ore e di utilizzare filtri e hashtag che aiutano i post a essere notati.

Alcuni semplici clic che possono dare vita a una e vera e propria attività imprenditoriale.
Si parla, quindi, di un ecosistema in continua crescita ed evoluzione, adatto per chi ne vuole beneficiare il più possibile per la propria impresa online o business.

Se si procede con un overview generale di questa piattaforma, i numeri che si ricavano sono veramente impressionanti: i dati confermano 1 miliardo di utenti che utilizzano Instagram mensilmente, 500 milioni che lo utilizzano ogni giorno e circa il 63% degli utenti effettua l'accesso alla piattaforma almeno una volta al giorno.

Questo immenso pubblico virtuale è composto da giovani sotto i 35 anni, che costituiscono il 71% del miliardo di utenti attivi ogni mese su Instagram, di cui si nota una leggera predominanza di utenti femminili (52%) rispetto a quelli maschili (48%).
Tenendo conto anche del fatto che, nel 2020, gli utenti di Instagram spendono circa una media di 53 minuti al giorno su questa piattaforma.

Di conseguenza, Instagram rappresenta il canale mediatico migliore per poter coinvolgere un numero notevole di persone.
Per questo motivo, anche brand e attività imprenditoriali ormai affermati da tempo, hanno deciso di utilizzare questa piattaforma per ottenere ancora più successo, visibilità e accrescere il numero dei clienti.

È molto interessante analizzare il dato relativo al business su Instagram per avere maggiore chiarezza del suo potere.
Questo dato afferma che circa 200 milioni di utenti visitano almeno un profilo aziendale ogni giorno e che un terzo delle stories più visualizzate sono pubblicate proprio dalle aziende, confermando che le storie postate dai brand si aggirano intorno a una media di 2,5 a settimana.

Questi sono solo alcuni dei dati ricavati dalle statiche effettuate su questa piattaforma, ma aiutano in maniera piuttosto chiara a capire il motivo per cui Instagram rappresenta un ottimo trampolino di lancio per le nuove imprese, e uno strumento a favore di quelle già presenti sul mercato.

Le statistiche di Instagram per gli imprenditori

Instagram, negli ultimi anni, è diventato un fenomeno inarrestabile, che cresce e si espande sempre di più. Le aziende e gli imprenditori sanno bene quanto sia importante riuscire a ottenere la giusta popolarità, facendo in modo che i loro contenuti arrivino al maggior numero di utenti possibili.

Quasi tutti i brand più famosi e conosciuti sono ormai presenti su questa piattaforma, ma sono tanti anche i brand appena creati che cercano di trovare il loro spazio nel competitivo mondo del marketing online.

Sono presenti delle statistiche molto importanti e utili agli imprenditori che non sono ancora approdati su Instagram, che aiutano a capire perché è molto importante, se non praticamente essenziale, essere iscritti su questa piattaforma.

Questi dati si possono sintetizzare nei seguenti:

·         Il 50% degli utenti iscritti a Instagram segue almeno un profilo aziendale.
Questo significa che le aziende e tutti gli imprenditori hanno a disposizione un'enorme opportunità per far aumentare la loro clientela grazie a Instagram.
Il numero dei follower è molto importante per raggiungere gli obiettivi desiderati.
A questo proposito, esiste anche una prassi strategica utilizzata dagli influencer che è quella di comprare like Instagram. In questo modo, si aiuta il proprio account ad acquisire maggiore visibilità, ad apparire tra i profili suggeriti, riuscendo ad ottenere un maggior numero di seguaci reali e potenziali clienti.

·         Il 71% delle aziende, specialmente americane, usano principalmente Instagram per gestire il loro business. Uno studio ha rilevato che 7 su 10 hashtag utilizzati nei post e nelle storie Instagram sono branded hashtag, ovvero hashtag relativi e collegati a un preciso brand.
Inoltre, l'86% dei brand più famosi al mondo ha un profilo su Instagram.

·         Più dell'80% delle aziende considera l'interazione che avviene nella piattaforma, la metrica più importante delle statiche condotte su Instagram.
Le aziende hanno la possibilità di promuovere i loro prodotti grazie a Instagram e di interagire direttamente con i clienti interessati.
Tramite i profili aziendali, si cerca di favorire l'interazione diretta tra l'azienda e i suoi clienti, permettendo loro di commentare liberamente tutti i contenuti della pagina.

·         L'83% degli utenti scopre nuovi prodotti e servizi proprio grazie a questa piattaforma, poiché i brand appaiono sotto una luce diversa e più positiva, riuscendo a coinvolgere potenziali clienti.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore