/ CRONACA

CRONACA | 17 ottobre 2020, 06:50

Finge di essere stato aggredito da omofobi, tapiro d'oro per il biellese "Iconize"

Il giovane, tornato a Biella dalla madre, è stato intercettato dall'inviato di Striscia Valerio Staffelli

Finge di essere stato aggredito da omofobi, tapiro d'oro per il biellese "Iconize"

Tapiro d'oro per il biellese Marco Ferrero, in arte "Iconize". Salito alla ribalta come videomaker, l'influencer ha raggiunto il milione di follower con i suoi video creativi realizzati insieme a volti noti tra cui Elettra Lamborghini, Diana Del Bufalo, Soleil Sorgè e altri. 

Lo scorso 20 maggio, Marco aveva annunciato sui suoi canali social di essere stato aggredito da tre ragazzi a causa del suo orientamento sessuale. Nei giorni scorsi però, la "soffiata" di qualche amico del giovane biellese ha fatto luce sulla vicenda, fino ad arrivare agli studi di Barbara d'Urso, che in diretta ha annunciato la falsità dell'aggressione.

"Ho fatto una cosa molto grave e me ne pento - ha detto l'influencer a Valerio Staffelli di Striscia la Notizia - ma sotto c'è tanto altro che magari prima o poi racconterò. Ora mi sono preso il mio tempo per rilassarmi a casa di mia madre, a Biella. Tutti sbagliamo: io ho capito il mio errore e spero di potermi riscattare". 

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore