/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 17 ottobre 2020, 17:02

Le Penne Nere biellesi celebrano i 148 anni dalla costituzione delle Truppe Alpine

Foto Fighera

Foto Fighera

La pandemia non ha compromesso la celebrazione del 148° anniversario della costituzione delle Truppe Alpine, che si è svolta lo scorso giovedì 15 ottobre presso la sede sezionale dell'A.N.A.

Stante l'emergenza, il grande salone conferenze si è trasformato in cappella, per consentire il rito della Santa Messa, alle 19, officiata da don Remo Baudrocco. Il presidente Fulcheri ha salutato i presenti e letto il messaggio del presidente nazionale Favero. Nell'omelia il cappellano ha commentato un articolo apparso sull'ultimo numero del periodico Tücc’Ün, la testimonianza umana di un comandante di reggimento alpino, il colonello Sandri ("La responsabilità morale del comandante").

È stata annullata invece la cena prevista dopo il momento religioso, in conformità all'ultimo DPCM, comma "n", che regolamenta le feste conseguenti alle cerimonie civili e religiose.

Attualmente il Comando della Truppe Alpine, con sede a Bolzano, inquadra le Brigate Alpine Julia e Taurinense (con otto reggimenti), il Centro Addestramento Alpini (ex-Smalp) e i reparti di supporto, schierati lungo l'arco alpino e in Abruzzo. Nella sua struttura ha inoltre il Comando Divisione Tridentina (comando di proiezione senza forze assegnate in tempo di pace che, all'esigenza, può essere ridislocato anche al di fuori del territorio nazionale).

Comunicato Stampa Ana Biella - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore