CRONACA - 13 ottobre 2020, 06:50

Covid 19, lunghe code all'ospedale per tamponi. Si passa da una media di 40 a 100 giornalieri FOTO

Giornata intensa ieri per i sanitari del camper per la forte richiesta di cittadini bisognosi di test anti Coronavirus.

Foto Studio Fighera

Foto Studio Fighera

"E' aumentata la domanda dei cittadini per essere sottoposti a tampone anti Covid. Si è passati dalla media di 40 giornalieri agli oltre 100". In questo periodo la richiesta dell'esame è incrementata esponenzialmente, forse dovuta dal fatto che in Italia il Coronavirus sta vivendo una nuova fase di ripresa, da non sottovalutare.  

E così, chi si è recato all'ospedale di Ponderano nella giornata di lunedì 12 ottobre, è rimasto esterrefatto dalla lunga coda di automobili che si è formata prima del camper, ubicato nel parcheggio di via dei Ponderanesi. 

Decine e decine di veicoli, con all'interno anche quattro o cinque persone, in attesa di essere sottoposti a tampone. Una fatto decisamente anomalo ma che non ha colto impreparato i sanitari. Dall'Asl di Biella hanno fatto sapere infatti che si è trattato di persone al rientro dall'estero, da Paesi come Belgio, Francia, Gran Bretagna (Regno Unito e Irlanda), Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Spagna.

Ovvero, accessi diretti dalle 12 alle 13,30 dal lunedì al venerdì o su prenotazione, sempre negli stessi giorni, dalle 9 alle 14. Inoltre si sono aggiunti il personale scolastico e gli studenti inviati dal proprio medico curante. Dall'Asl di Biella hanno precisato inoltre che "valuteranno soluzioni alternative per le giornate a venire al fine di migliorare il servizio". Infatti non hanno escluso che il problema possa ripresentarsi.  

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

SU