/ Motori

Motori | 25 settembre 2020, 15:00

Viverone, questa sera al via il Waterfestival per un week end all'insegna della motonautica

Waterfestival inizierà ufficialmente questa sera con la cerimonia privata cui parteciperanno i piloti. Sabato e domenica le gare del Campionato Italiano di Formula Junior Elite, la finale del Mondiale di Formula 4 e del Mondiale di F350. In tutti parteciperanno 42 piloti tra giovani, esordienti, italiani ed europei.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il Waterfestival di Viverone è lieto di annunciare gli eventi collaterali che nel nome di Discovery Viverone & Serra Morenica permetteranno di riscoprire e rivalutare il territorio circostante per tutti gli amanti e non solo dello sport della motonautica. Nel weekend in cui per la sesta edizione della manifestazione si correrà il VI Gran Premio di Motonautica sulle acque del Lago di Viverone, il territorio Biellese si arricchirà di eventi giornalieri e serali per i turisti che vorranno provare i prodotti tipici locali, visitare le cantine e scoprire la cultura del posto.

Oltre alle gare per l’assegnazione del titolo Mondiale di Formula 4, del titolo Mondiale di Formula 350 che si disputeranno in prova unica con quattro brevi manches, e della tappa del Campionato Italiano Formula Junior Elite, dal 25 al 27 settembre quindi il calendario sarà ricco di iniziative. 

Si comincerà venerdì 25 settembre con la serata inaugurale e l’aperitivo in vigna presso i giardini dell’azienda Cella Grande che si affacciano sul Lago di Viverone. Sabato 26, invece, un ricco programma di appuntamenti partirà dalle ore 10 del mattino con la visita Museo dell’Oro della Bessa, passeggiata nel Parco e dimostrazione di ricerca dell’oro guidata e con traduzione al costo di 10 € (minimo 10 persone). Al pomeriggio si prosegue alle ore 15 con la visita guidata con traduzione al Castello di Moncrivello (durata circa 60 minuti) a cui si aggiungerà una degustazione di prodotti tipici (costo 10 €).

Alle ore 17.30 c’è la visita al Museo a cielo aperto di Maglione e alle ore 19 una visita con degustazione presso la Cantina della Serra (costo 10 €). Infine, dalle ore 15 sarà possibile trascorrere la serata con i produttori locali che permetteranno di gustare le loro specialità da asporto presso il Lido di Anzasco Piverone. Si continuerà fino a sera con uno spettacolo pirotecnico proprio sulle rive del Lido del Comune.     

Anche il secondo e ultimo giorno di gare non sarà privo di iniziative collaterali. Domenica 27 settembre alle ore 9.30 è prevista una visita al sito Unesco Città d’Ivrea (durata circa 60 minuti guidata con traduzione al costo di 10 €, minimo 30 persone). Alle ore 11 si continua con una visita ai Balmetti di Borgofranco con degustazione dei prodotti tipici (costo 10 €). È previsto il trasferimento con autopullman, compreso nel pacchetto. Le escursioni si possono svolgere anche singolarmente previa prenotazione.

Sarà anche possibile effettuare visite al circuito delle Chiese Romaniche, al circuito delle cantine con degustazione dei prodotti e possibilità di acquisto, al museo civico Pier Alessandro Garda di Ivrea e al Festival dell’Architettura di Ivrea dedicato ad Adriano Olivetti, nativo del Comune biellese. Sempre domenica 27 settembre, inoltre, sarà anche la giornata nazionale del veicolo. Per celebrarla dalle ore 10 alle 18 presso il Parco Dora Baltea di Ivrea ci sarà un’esposizione statica di autovetture storiche di prestigio.

comunicato - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore