/ EVENTI

EVENTI | 25 settembre 2020, 15:42

Torna Selvatica, il festival dove arte e natura si incontrano

Foto di Giuliano Fighera, edizione del 2018.

Foto di Giuliano Fighera, edizione del 2018.

Riparte a Biella a fine settembre il festival che fa dialogare le arti visive con le meraviglie naturali del nostro pianeta per stupire, commuovere e far pensare.

Dalle sculture di Jürgen Lingl, alle fotografie di Marco Gaiotti, dall'arte di Margherita Leoni e Luciano Mello Witkowski Pinto agli incredibili scatti del concorso Glanzlichter, fino agli Alberi Monumentali Italiani di Fondazione Federica Galli. Inoltre un'esposizione scientifica a cura dei naturalisti Emanuele Biggi  e Francesco Tomasinelli dedicata alle strategie di sopravvivenza di insetti, anfibi e rettili, che sarà possibile osservare dal vero. E tanto altro ancora...   

Orari: sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00

Aperto: 1 novembre, 8 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio h 10.00-19.00 Chiuso a Natale.

Prezzo: Intero: 7,00 €. Ridotto: 5,00 €. Under 25 gratuito.

Prezzo 'Selvatica e mostra Predatori del microcosmo. La corsa agli armamenti di ragni, insetti, anfibi e rettili' a Palazzo Gromo Losa: Intero: 10,00 €. Ridotto: 8,00 €. Speciale bambini e ragazzi 3-25 anni: 3,00 €. La biglietteria si trova a Palazzo Groma Losa.

Presene anche una convenzione speciale con il Giardino Botanico di Oropa: esibendo il biglietto di Selvatica verrà applicato uno sconto sull'ingresso e viceversa.

Per informazioni: Spazio Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella in via Garibaldi 14 - +39 015 0991868 info@selvaticafestival.net - didattica@selvaticafestival.net - www.selvaticafestival.net.

Comunicato - An. Bi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore