CRONACA - 21 settembre 2020, 18:06

Tentano la truffa, ma l'anziana donna non ci casca

La brillante reazione ha messo in fuga i malviventi.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nella mattinata di oggi si sono presentati alla porta dell'abitazione di una 80enne, due uomini con indosso una pettorina con la scritta "acquedotto". I truffatori hanno cercato di introdursi all'interno dell'abitazione spacciandosi per dipendenti dell'acquedotto.

Non riuscendoci grazie alla pronta reazione dell'anziana signora che li ha fatti fuggire dopo averli avvisati che avrebbe chiamato i propri figli per sincerarsi della veridicità del loro intervento. Gli autori della tentata truffa si dileguavano così a bordo di un'autovettura.

Un'ottima prontezza di spirito e sangue freddo dimostrati dall'anziana donna. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Biella che stanno raccogliendo gli indizi utili al rintraccio dei malfattori. Le campagne di sensibilizzazione svolte dall'arma dei Carabinieri contro le truffe continuano a dare i loro frutti. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

SU