COSTUME E SOCIETÀ - 21 settembre 2020, 07:40

Alpini, il covid non ferma la festa di San Maurizio: Messa e cena all'aperto per tanti biellesi FOTOGALLERY

Foto Fighera

Foto Fighera

In pieno rispetto delle norme anticovid, nel tardo pomeriggio di sabato 19 settembre è andata in scena l'annuale ricorrenza della festa di San Maurizio, patrono degli Alpini, celebrato dalle Penne Nere di Biella con una cerimonia e la messa nel piazzale esterno della loro sede, in via Ferruccio Nazionale a Biella.

A seguire si è tenuta la cena, anche questa all'aperto e con posti limitati, che sono stati comunque riempiti a riprova del fatto che la tradizione non si ferma. Tra i biellesi presenti anche il sindaco Claudio Corradino, il vicepresidente della Provincia Emanuele Ramella Pralungo e il senatore Gilberto Pichetto.

A San Maurizio sono dedicate la chiesetta sul monte Camino (dal 1948) e quella a ridosso della rotonda per Candelo, XI secolo. Nella sede Ana, invece, c'è il Sacrario degli Alpini che completa il ‘Sentiero della memoria’ riassumendone l’alto messaggio. Sulle pareti le foto delle 192 Medaglie d’Oro alpine al Valor Militare.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

SU