SPORT - 20 settembre 2020, 11:21

Da Benna ad Albissola in bicicletta, dopo 15 edizioni si torna alle origini

Foto Davide Finatti

Foto Davide Finatti

Riceviamo e pubblichiamo:

"Siamo alla 16esima edizione della Benna Albissola. Come quasi tutto il 2020, anche questo evento non poteva avere uno svolgimento regolare. Però non ci andava di annullare completamente un evento che per molti di noi costituisce un momento di festa, di aggregazione; un modo per coronare una stagione ciclistica che si avvia alla conclusione.

La Benna Albissola è nata nel 2005 come una gita tra un gruppetto di ciclisti che decisero di raggiungere il mare con la loro bicicletta in un giorno di festa. E così con il supporto logistico delle famiglie questo gruppo  di amici e dei loro giovanissimi figli iniziarono quest'avventura. Da subito l'obbiettivo fu quello di arrivare al mare non per la via più breve ma cercando strade poco trafficate e bei paesaggi. 

Con il passaparola, anno per anno, il numero dei partecipanti è sempre aumentato fino a sfiorare il centinaio di ciclisti. Abbiamo percorso quasi tutte le strade possibili tra Benna ed Albissola; tra Vercellese, Monferrato, Langhe, Roero, Sassello. Distanze tra i 210 e i 230 Km toccando Savona, Alba, Asti, Trino, Moncalvo, Cortemilia, Canelli e i colli di Cadibona e del Giovo. Poi nel 2020 arriva il Covid 19 e le cose cambiano.

Malgrado le numerose richieste degli appassionati, temendo di non riuscire a rispettare le norme anticovid abbiamo rinunciato alla manifestazione nelle modalità  a cui eravamo abituati e siamo tornati alle origini: un grappolo di amici e le loro famiglie. Speriamo che le cose si normalizzino e che il 2021 ci porti una Benna Albissola alla vecchia maniera".

Maurizio Maffeo

Ti potrebbero interessare anche:

SU