/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 20 settembre 2020, 07:30

Le opere di Simone Stuto in mostra a Torino

Le opere di Simone Stuto in mostra a Torino

Il 22 settembre si inaugurerà presso la galleria d’arte Riccardo Costantini Contemporary di Torino la mostra di Simone Stuto dal titolo Morphé. Le opere del giovane artista, siciliano di origine ma biellese d'adozione, nascono da un’indagine rivolta ai suoi personali stati interiori più profondi e che prendono forma attraverso il segno grafico, generando un continuo dualismo tra spirito e materia e tra bellezza e mostruosità. La dimensione del racconto è arricchita da un bestiario personale che si fa “essenza”, attraverso il medium del disegno su tavola o carta, che spesso si ispira alle iconografie della tradizione, con rimandi quasi rinascimentali, senza mai perdere le caratteristiche dell’estetica contemporanea.

Il risultato spinge l’osservatore a viaggiare fra lo spazio saturo di figure irreali accentuate da un forte dinamismo compositivo oppure, in altri lavori, verso ritratti surreali composti da panneggi e bottoni che ci privano della possibilità di vederne i volti.Questi ultimi lavori vedono il tessuto come protagonista principale e traggono ispirazione dalla cultura tessile del territorio biellese dove, ormai da qualche anno, Simone Stuto risiede e lavora. Il tessuto diventa quindi per l’artista portatore di nuovi messaggi e di forti suggestioni estetiche.

Gli spazi della galleria, oltre al Project room di Simone Stuto, ospiteranno anche la mostra MAGDA | Magda_t_home del nuovo brand torinese di design composto da Simone Mussat Sartor e Pierfranco Giolito. Due mostre completamente differenti ma dalla loro unione si rievoca proprio il concetto di “bottega” rinascimentale, prima che l’epoca Romantica definisse una netta divisione fra le forme d’arte. La loro inaugurazione è inserita in due fitti programmi espositivi che riporteranno l’arte contemporanea in scena sulla piazza sabauda dopo il lungo periodo di lockdown: Tag-Torino Art Galleries (www.torinoartgalleries.it) ed EXIBIT.TO. Le mostre saranno visitabili fino al 24 novembre 2020 presso la sede della galleria, sita in via Giovanni Giolitti 51 a Torino.

Comunicato Stampa - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore