/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 20 settembre 2020, 10:49

Costo di un funerale: cosa c’è da sapere

Costo di un funerale: cosa c’è da sapere

Il costo di un funerale dipende da moltissimi fattori. Tuttavia, seppur in un momento difficile e di dolore, è un aspetto con cui prima o poi ci si ritrova a dover fare i conti.

Esistono delle pompe funebri Roma come Exequia che da anni sono note nel settore proprio per avere dei servizi accessibili a ogni tasca. Per chi cerca un funerale low cost, quindi, questa è una delle agenzie da prendere in considerazione.

Attenzione, però, a non pensare che risparmiare sul funerale significhi necessariamente avere un servizio scadente e non rispettoso della persona cara defunta. Esistono, infatti, dei pacchetti low cost che offrono il meglio a un prezzo contenuto. Quando non si hanno molte possibilità, quindi, questa è la soluzione perfetta per rendere omaggio al defunto e per cercare di non spendere una cifra troppo alta.

Ma quali sono le voci che incidono maggiormente sul costo di un funerale? Come detto, sono diverse. Si parte dalla scelta della bara. Ce ne sono di diversi tipi e diversi materiali ed è sempre importante avere un listino prezzi che includa anche le caratteristiche, così da riuscire ad avere un’idea.

Quando si organizza un funerale è anche importante pensare ai servizi accessori. Si tratta, ad esempio, delle decorazioni floreali, dell’organizzazione e dell’addobbo della camera ardente, dell’auto che trasporterà la salma al cimitero e così via.

Si tratta, naturalmente, di servizi che hanno un costo differente in base a quello che viene scelto ed è proprio per venire incontro a tantissime persone che alcune agenzie funebri stanno pensando, sempre più spesso, a dei veri e propri pacchetti.

Ci sono pacchetti base e pacchetti più ricchi di servizi e quindi più costosi. Alcuni, ad esempio, includono la vestizione della salma, che viene preceduta anche da un’igienizzazione della stessa.

Anche il tipo di sepoltura può far cambiare il costo del servizio. Se, ad esempio, si opta per la cremazione della salma ci sarà un prezzo diverso da pagare, poiché il servizio in questione deve essere effettuato solo presso forni crematori certificati e a norma di legge.

Si va, solitamente, da un minimo di 1250 euro circa a delle somme decisamente più elevate, che rispecchiano in ogni caso la tipologia di servizi scelti per il funerale della persona cara defunta. Più sono i servizi accessori che vengono inseriti e maggiore è il costo del funerale.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore