/ EVENTI

EVENTI | 19 settembre 2020, 07:50

Biella, cento anni fa l’arrivo delle suore del Cottolengo. Domani la Messa presieduta dal Vescovo

L'evento è in calendario il 20 settembre. Concelebrano la messa il vescovo Roberto Farinella e don Carmine Arice. Il loro arrivo fu il 19 settembre 1920.

Biella, cento anni fa l’arrivo delle suore del Cottolengo. Domani la Messa presieduta dal Vescovo

Cento anni fa l’arrivo delle suore del Cottolengo a Biella. Domani 20 settembre la celebrazione presieduta da mons. Farinella. 

Alle ore 10, nella Chiesa del Cottolengo di Biella (via Carlo Mino 2), si terrà la celebrazione eucaristica concelebrata dal Vescovo Roberto Farinella e dal padre generale della Piccola Casa, don Carmine Arice. Saranno presenti la madre generale delle suore, Elda Pezzuto, il superiore dei fratelli cottolenghini, Giuseppe Visconti e, in ottemperanza alle norme anticontagio, un numero ristretto di rappresentanti della comunità cottolenghina biellese.

Le prime suore del Cottolengo arrivarono presso l’Ospedaletto di via Orfanotrofio a Biella il 19 settembre 1920, l’anno dell’incoronazione della Madonna di Oropa, inviate dall’allora padre generale della Piccola Casa, can. Giovanni Battista Ribero. Le suore cottolenghine, allora conosciute come «vincenzine», da san Vincenzo De’ Paoli, entrarono nell’ospedaletto portando, come ricordano le cronache dell’epoca, «un fresco soffio di primavera dentro quelle mura».

Redazione - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore