Gusti & Sapori - 18 settembre 2020, 16:30

Ultimato il nuovo punto vendita della Cantina della Serra

Il nuovo spazio espositivo e di vendita della storica cantina sociale di Piverone aprirà al pubblico sabato 19 settembre. Prende così il via il nuovo progetto di promozione della realtà vitivinicola dell’area della Serra

Ultimato il nuovo punto vendita della Cantina della Serra

Sabato 19 settembre la Cantina della Serra, storica cantina sociale che opera sul territorio dal 1953, aprirà le porte del nuovo punto vendita e spazio espositivo sito a Piverone. Il progetto - nato con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i vini locali frutto del lavoro quotidiano delle 203 aziende viticole associate - è stato realizzato anche grazie al contributo ottenuto dal bando OCM Vino 2018/2019.

L’iniziativa, fortemente sostenuta dai soci, rappresenta la volontà di continuare ad investire tempo e risorse nel settore del vino per rendere ancora più attrattivo il nostro territorio e apportare benefici a tutto il sistema.” commenta Ivo Actis Dana, Presidente della Cantina della Serra.

Il punto vendita, situato accanto alla sede della Cantina della Serra, è suddiviso in tre ambienti principali per una superficie di circa 400 mq. L’edificio è stato costruito seguendo i principi di risparmio energetico, tanto che l’intero sistema di illuminazione a led è alimentato dall’impianto fotovoltaico della Cantina della Serra creato nel 2010.

All’entrata i visitatori potranno scoprire una selezione dei vini DOC, DOCG e da tavola proposti grazie ad una installazione posta sul muro di ingresso che riporta anche una celebre frase di Adriano Olivetti “L’economia di un territorio non può basarsi esclusivamente sull’industria ma devono coesistere economie alternative” uno dei principali sostenitori della nascita della Cantina della Serra. Proseguendo si accede alla sala principale nella quale si potrà scegliere tra 24 etichette di vini rossi, bianchi, rosati e spumanti. Disponibile anche lo sfuso (3 tipologie di vino rosso, 1 di rosato e 1 di bianco) e i bag in box. Il punto vendita comprende non solo l’area espositiva disposta su tre lati della sala, ma anche un’area di assaggio e un’area informativa dotata di una postazione computer per cercare informazioni turistiche sul territorio. Durante l’acquisto sarà possibile scoprire la vita in vigna attraverso dei filmati proiettati su uno schermo posizionato sul muro centrale. Accanto all’area informativa si trova la sala privata, sviluppata su due livelli, dedicata ad eventi o degustazioni guidate. In questa sala viene raccontata la storia della Cantina su alcuni pannelli illustrativi. Quest’ultimo spazio potrà essere utilizzato anche da esterni (privati o aziende) per organizzare eventi privati.

Il nuovo punto vendita è stato concepito in un’ottica di condivisione del valore del nostro patrimonio vitivinicolo. La location infatti, in aggiunta alla vendita si pone l’obiettivo di supportare il territorio attraverso la valorizzazione dell’offerta oltre che dal punto di vista enologico anche da quello turistico. Inoltre, grazie alla sala privata dedicata ad eventi e degustazioni vogliamo promuovere nell’arco dei prossimi mesi delle iniziative che coinvolgano non solo degli interlocutori esterni come i turisti, ma che permettano di ampliare il dialogo con chi vive ed opera in questa realtà unica.” conclude Ivo Actis Dana, Presidente della Cantina della Serra.

Il punto vendita è aperto dal lunedì al sabato con i seguenti orari: la mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e il pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 19.00.

PUNTO VENDITA CANTINA DELLA SERRA

Via Strada Nuova, 12 - 10010 Piverone (TO)

Tel. 0125.72166 – email. info@cantinadellaserra.it

CANTINA DELLA SERRA

La Cantina della Serra viene costituita il 10 maggio 1953 con l’obiettivo di vivere di viticoltura in una terra di industrie. Ad oggi la cantina sociale conta 203 soci con una possibilità di conferimento di 10.000 quintali di uva, di cui 4.000 di uva erbaluce e 6.000 di uve rosse: Nebbiolo, Barbera, Freisa, Croatina e Neretto, con una produzione di circa 6.000 ettolitri di vino di cui il 70% DOCG e DOC e il restante vini da tavola. La produzione media annuale è di circa 500.000 bottiglie. La superficie totale vitata coltivata dai soci è di 150 ettari di cui 110 iscritti all’albo vigneti DOCG-DOC Erbaluce e Canavese. I vigneti si estendono per la maggior parte nei comuni della Serra d’Ivrea. Dal 2010 un impianto fotovoltaico affianca la tradizionale fornitura di energia elettrica testimoniando l’impegno dell’azienda nella riduzione dei gas serra.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

SU