/ POLITICA

POLITICA | 18 settembre 2020, 13:01

Biblioteca Virtuale della Salute – Piemonte: oltre 4,5 mln all’Asl Biella

"I risultati conseguiti sono molto positivi e giustificano la prosecuzione delle attività nel prossimo triennio".

Assessore regionale Chiara Caucino

Assessore regionale Chiara Caucino

L’Assessore Caucino comunica che la Giunta regionale, nella seduta odierna, ha deliberato il finanziamento delle della Biblioteca Virtuale della Salute (BVS-P) per il triennio 2020-22, le cui attività di coordinamento sovrazonale sono affidate all’ASL di Biella.

 

Si tratta di oltre 4,5 milioni di euro complessivi, suddivisi sulle tre annualità. Il trasferimento è destinato all’acquisizione di periodici e banche dati bibliografiche e giuridiche, alle risorse umane, a beni strumentali e software per la gestione dei contenuti, nonché, in parte, a risorse dedicate agli studenti dei Corsi di Laurea nelle professioni sanitarie tirocinanti presso le ASR.

Il Coordinamento di tali attività è stato assegnato all’ASL di Biella a fine 2016; in dieci anni dalla costituzione della biblioteca, è stato costituito un catalogo di oltre 3000 periodici in abbonamento e 10 banche dati; gli utenti che ne hanno fruito sono oltre 13.000 e, nel solo 2019, gli accessi al sistema sono stati quasi 200mila.

Conclude l’Assessore ricordando che i risultati conseguiti sono molto positivi e giustificano la prosecuzione delle attività nel prossimo triennio.

comunicato - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore