/ CRONACA

CRONACA | 17 settembre 2020, 11:44

Vigliano, si surriscalda la batteria della e-bike e prende fuoco la pizzeria

Ingenti danni al locale. Le fiamme alle 4 di questa notte.

Foto Studio Fighera

Foto Studio Fighera

Ingenti danni per la pizzeria d'asporto da Tonino in via Milano a Vigliano. L'incendio ha coinvolto il locale ora non agibile al pubblico dopo le verifiche del funzionario dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri. Alle 4 di questa notte, i Vigili del Fuoco di Biella sono dovuti intervenire per le fiamme che stavano distruggendo una parte della pizzeria.

La causa è dovuta al surriscaldamento della batteria di una bici elettrica lasciata all'interno, attaccata alla presa elettrica. Questo fatto ha innescato generato scintille e di conseguenza l'incendio. Un evento puramente accidentale che ha distrutto parte dell'arredo e annerito i muri.

Sono intervenute le pattuglie dei Carabinieri di Vigliano, Salussola e della sezione Operativa. Nessuna indagine in corso: di concerto con i Vigili del Fuoco, i militari hanno stabilito la casualità del rogo. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore