/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 17 settembre 2020, 06:50

Coggiola: Dopo 34 anni nell'Arma dei Carabinieri il Comandante Melaranci si congeda

"Al collega Vincenzo Melaranci, riconoscenti per l’impegno sempre evidenziato nel servizio, unito al radicato senso civico, tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Biella formulano i migliori Auguri per la sua vita futura".

Foto Fulvio Feraboli

Foto Fulvio Feraboli

Dopo oltre 34 anni trascorsi nella Benemerita, il maresciallo maggiore Vincenzo Melaranci, Comandante della Stazione Carabinieri di Coggiola negli ultimi 9 anni, lascia il servizio attivo nell’Arma dei Carabinieri per raggiunti limiti di età. Originario di Genzano di Roma, dopo aver frequentato il previsto corso biennale presso la Scuola Sottufficiali di Firenze, il maresciallo maggiore Melaranci è stato destinato in Piemonte, dove ha prestato servizio dapprima a Trivero, poi Vercelli, Crevacuore e Cossato. Giunto  meritatamente al comando della Stazione di Coggiola nel 2011, si è fatto molto apprezzare sia dal proprio personale che dalla cittadinanza per il suo spiccato attaccamento al dovere e per la vicinanza costante alla popolazione.

Al collega Vincenzo Melaranci, riconoscenti per l’impegno sempre evidenziato nel servizio, unito al radicato senso civico, tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Biella formulano i migliori Auguri per la sua vita futura. Al suo posto è stato destinato il Mar. Domenico Platania, già in servizio a Coggiola da due mesi proveniente dalla Stazione di Candelo.

Comunicato Stampa Carabinieri - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore