/ EVENTI

EVENTI | 15 settembre 2020, 13:12

Domenica a Bagneri la "Festa della Madonna del Piumin"

Dato il numero limitato di posti disponibili, nel rispetto delle regole di distanziamento e prevenzione Covid è necessaria la prenotazione entro giovedì 17.

Foto di repertorio della 14^ edizione

Foto di repertorio della 14^ edizione

Sono passati 20 anni da quando la statua della Madonna del Piumin é stata collocata a Bagneri, in occasione dell Anno Santo 2000. La statua era stata ideata negli anni'60 dall’artista Francesco Barbera detto "Sandrun", scomparso improvvisamente nel 1970, su richiesta del Gruppo Escursionistico del Piumin; l’opera rimasta incompiuta, venne recuperata per essere realizzata come fusione in bronzo, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella (una seconda copia della statua è collocata presso la sede della Fondazione in centro Biella, mentre il gesso usato per la fusione é nel nuovo ospedale di Biella Ponderano, all’ingresso della cappella dell’ospedale).

Domenica 20, quindi, come tutti gli anni ci si ritroverà a Bagneri per la celebrazione della Santa Messa, alle ore 11 presso la statua della Madonna.A seguire, alle 12,30 ci sarà il pranzo organizzato dai volontari Amici di Bagneri, per il quale è necessaria la prenotazione entro giovedì 17 (email info@bagneri.it cell 3396881717 Gilberto / 3335813442 Clotilde), dato il numero limitato di posti disponibili, nel rispetto delle regole di distanziamento e prevenzione Covid. Al pomeriggio, sarà possibile visitare il Borgo con alcune opere del Sandrun e l’Ecomuseo, inserito nella Rete Museale Biellese, nonché le sculture in pietra di Cecilia Martin Birsa. 

comunicato - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore