/ SPORT

SPORT | 13 settembre 2020, 07:30

Teens Basket, la carica di Vercellino: "Obiettivo correre più degli altri"

Teens Basket, la carica di Vercellino: "Obiettivo correre più degli altri"

"L'obiettivo è provare a essere sempre un passo avanti rispetto agli avversari. Siamo inesperti e neo promossi, ma giovani, per questo dovremo sfruttare al massimo le risorse atletiche e fisiche". Alberto Vercellino, ala e preparatore atletico del Teens Basket Biella, parla così dopo la prima settimana di allenamenti della squadra al Forum. Per l'atleta classe '91 cresciuto nel settore giovanile di Pallacanestro Biella c'è un doppio ruolo: oltre a giocatore di punta del roster e chioccia dei più giovani infatti, Vercellino avrà il compito di curare muscoli e condizione fisica del gruppo. 

Dopo l'infortunio che ha messo ko il suo ginocchio a ottobre 2019, Vercellino può essere considerato un nuovo acquisto: "Lo scorso campionato mi feci male quasi subito - ricorda l'atleta - vivendo da bordo campo il cammino vincente dei miei compagni. Tornare sul parquet del Forum è stato emozionante, come se fossero passati anni dall'ultima volta. Il recupero dall'infortunio è ormai completato, l'obiettivo è riuscire a dare un contributo importante alla squadra in un campionato difficile come la C Gold". 

Un torneo nel quale Vercellino ha già giocato da protagonista e che conosce molto bene: "Rispetto alla C Silver il livello atletico e fisico è più alto, così come la qualità media delle squadre - sottolinea il preparatore del Teens - Iniziare ad allenarci così presto ci permetterà di prepararci al meglio. In queste prime settimane lavoreremo sulla prevenzione agli infortuni, iniziando a mettere benzina nel motore per il campionato. L'età media della squadra è vicina ai 20 anni, quindi è ovvio che cercheremo di sfruttare la freschezza dei giovani, specialmente contro roster più esperti di noi".

Parlare di obiettivi è prematuro, ma Vercellino ha le idee chiare su cosa dovrà fare la squadra per giocarsela alla pari con tutti: "Non avremo più la pressione delle ultime stagioni, nelle quali eravamo quasi condannati a vincere, ma siamo comunque una squadra quotata, con giocatori esperti di questa categoria e già protagonisti anche in campionati di livello più alto. Dovremo essere umili ma al tempo stesso ambiziosi, cercando di migliorarci ogni giorno e di essere un osso duro per tutte le avversarie". Bentornato Alberto.  

Comunicato Stampa Teens basket Biella - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore