/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 13 settembre 2020, 15:46

Raccontare la storia di Rosazza e della Valle Cervo attraverso il teatro, ecco il nuovo progetto del Comune

rosazza valle cervo teatro

Rappresentazioni teatrali che renderanno omaggio alla figura degli scalpellini della Valle Cervo. A dare comunicazione della nuova iniziativa il sindaco di Rosazza Francesca Delmastro in un comunicato agli organi di stampa: “Il progetto, co-finanziato ancora una volta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, sempre attenta alla promozione del territorio, racconta della volontà di quest’amministrazione di portare eventi culturali in montagna, non rassegnandosi all’idea che la stessa possa essere abbandonata sotto il profilo culturale coltivando solo ed esclusivamente l’aspetto ludico – sportivo dell’outdoor. La Vallecervo tutta e Rosazza in particolare sono orgogliose della loro storia scolpita sulla sienite ed intendono tramandarla e narrarla per il tramite degli attori di Teatrando, compagnia teatrale su base volontaria, assolutamente nota nel Biellese, a cui va un sentito ringraziamento per essersi prontamente prodigata per la realizzazione dell’evento”.

Le rappresentazioni teatrali si terranno sabato 19 settembre dalle 20 alle 22 e domenica 20 settembre dalle 14.30 alle 17.30. Il percorso ha una durata prevista di circa 2 ore. I gruppi saranno composti da un massimo di 25 persone per evidenti esigenze legate alla pandemia Covid – 19 e saranno condotti, tra una scena e l’altra dislocate lungo tutto il paese, da accompagnatori – attori. E’ previsto un costo minimo del biglietto: una parte di questo verrà devoluto al Centro di documentazione dell’Alta Vallecervo. Per informazioni: 333.5283350.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore