/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 03 settembre 2020, 11:42

Campiglia, nuova croce per l'oratorio di San Grato: la benedirà Monsignor Farinella

Giornata storica: nessun vescovo di Biella ha mai celebrato in questo oratorio prima della giornata che si svolgerà sabato 5 settembre.

vescovo valle cervo

Rialmosso si prepara ad accogliere il vescovo di Biella Roberto Farinella. Sabato 5 settembre, alle 11, verrà celebrata la Santa Messa all'oratorio di San Grato, situato sopra la caratteristica frazione di Campiglia Cervo.

“San Grato è un piccolo oratorio costruito agli inizi del 1700, come riportato sulla facciata, e precisamente 1723 dalla devozione dei “margari” che trascorrendo l’estate sugli alpeggi desideravano poter avere la Santa Messa – spiegano gli organizzatori in una nota stampa - La comunità di Rialmosso negli anni è sempre stata fedele custode dell’oratorio dedicato a San Grato Vescovo protettore del raccolto. Negli anni dopo la Grande Guerra il sito è diventato anche parco della rimembranza in ricordo dei caduti rialmossesi. Davanti all’oratorio si stende un bel prato con una splendida vista sulla pianura, al termine del quale c’è una grande croce bianca che si può vedere anche dal piano. Dopo tanti anni di sole ed intemperie è stato necessario sostituirla e sarà sua Eccellenza, il vescovo di Biella a benedirla. E’ un avvenimento importante perché si tratta della prima volta che un Vescovo celebrerà in questo oratorio, fatta eccezione per don Catella, per dieci anni parroco di Rialmosso, che è diventato vescovo dopo. L’oratorio di San Grato non ha strada carrozzabile, si raggiunge con un’oretta di cammino, la strada parte da dietro la chiesa di Rialmosso, ma è una strada agevole e senza grandi salite”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore