/ SPORT

SPORT | 13 agosto 2020, 06:50

Calciomercato - La "bomber" biellese Maria Speranza Levis alla corte del Torino Women

Destro naturale ha realizzato 53 goals nelle ultime tre stagioni nonostante sia una seconda punta.

Maria Speranza Levis attaccante Torino Women

Maria Speranza Levis attaccante Torino Women

E' di Mezzana, ha 26 anni, una laurea in lingue e letteratura straniera conseguita a Milano, figlia della dottoressa Furno Marchese e ora calciatrice del Torino Women, in serie C. Le stelline del calcio biellese si illuminano ancora grazie a Maria Speranza Levis. 

La storia scrive che il Torino Women abbia vinto quattro scudetti Primavera e sia l'attuale detentrice del record a livello nazionale. Lo sviluppo del Settore Giovanile in Italia è florido e il club granata getta nella mischia giovani talenti in prima squadra, tra i quali spiccano nomi illustri a partire da Barbara Bonansea, Cecilia Salvai, Marta Carissimi e Michela Franco.

Maria Speranza Levis è una bomber di pura razza. Implacabile realizzatrice con 53 reti nelle ultime tre stagioni. Forse il suo ricordo più bello è il goal per la Novese nello spareggio contro il Genoa, rete che è valsa la promozione in serie B. "Gioco a calcio da sempre e da quando avevo 6 anni non ho più smesso -racconta Maria Speranza Levis-. Ho iniziato alla Spolina di Cossato insieme ai maschietti poi sono passata alla Biellese, al Cossato, un anno al Torino prima di approdare alla Novese". Ora il ritorno in granata per un obiettivo importante come la promozione in serie B. Lei che l'aveva già ottenuta a Novi Ligure.

"A Novi giocavo da mezzala e mi reputo una seconda punta -puntualizza Levis-. Mi piace realizzare goal e sono un destro naturale. Ho accettato l'offerta granata per le ambizioni del club e mi auguro di conquistare la serie B, anche se so che non sarà facile". Maria Speranza Levis segue molto il calcio maschile, tifa Milan e il suo giocatore al quale si ispira è un campione del mondo. "Quando giocava nel Milan -continua bomber Levis- il mio calciatore preferito era Gilardino anche perchè è biellese come lo sono io". 

Ora però è tempo di pensare "granata" all'emozione del 23 agosto giorno del ritiro. Da lì in avanti inizia la sua nuova avventura. "Sono molto felice di essere tornata al Torino -conclude Levis- anche perchè ho papà Paolo e mio fratello Giorgio che da sempre sono tifosi del Toro. Per me questo è un ulteriore vanto". 

L'ufficialità della calciatrice biellese approdata in granata è arrivata l'11 agosto sulla pagina social della società. "Siamo felici di comunicarvi che Maria Speranza Levis è una nuova calciatrice del #TorinoWomen. 53 goal nelle ultime 3 stagioni con la maglia della #Novese. Benvenuta Mari e Forza Torino W.". E per noi di Newsbiella.it  non rimane altro che fare a Maria Speranza Levis il nostro grande "in bocca al lupo". 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore