/ CRONACA

CRONACA | 11 agosto 2020, 10:29

Guardia di Finanza - Estorsione, arrestato in flagranza di reato 35enne biellese

L'uomo è stato associato al carcere di via dei Tigli a Biella.

Guardia di Finanza - Estorsione, arrestato in flagranza di reato 35enne biellese

I militari appartenenti al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Biella, nell’ambito di un’attività repressiva nel settore del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno recentemente proceduto al fermo di un biellese di 35 anni, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine per i suoi rapporti con alcuni soggetti noti per il consumo di droghe.

Nello specifico, nella tarda mattinata di domenica 26 luglio, a seguito di una serrata attività di osservazione, controllo e pedinamento, i finanzieri hanno visto l’uomo appartarsi per pochi minuti all’interno di un veicolo già occupato da altra persona. Dopo che lo stesso è sceso dal mezzo – ripartito a tutta velocità – gli operanti hanno sottoposto a controllo il soggetto rinvenendo – nel corso della successiva attività di perquisizione personale – tre grammi di sostanza stupefacente di tipo eroina e 750 euro in banconote.

Le indagini, immediatamente avviate, hanno permesso di ricostruire la provenienza del denaro, quale provento di attività estorsiva e pertanto, l’uomo è stato tratto in arresto e denunciato per il reato di estorsione oltre a produzione, detenzione, traffico di sostanza stupefacente. L'uomo è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Biella.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore