/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 09 agosto 2020, 07:30

L'Oasi Zegna è (anche) dei bambini

Ad agosto Oasi Zegna è il luogo adatto e lontano dagli assembramenti per le corse nei prati, le gite in bicicletta, le passeggiate nei boschi ed i picnic all’ombra degli alberi

Foto Oasi Zegna

Foto Oasi Zegna

AGOSTO È IL MESE IDEALE PER PROGRAMMARE ATTIVITA’ LUDICHE NELLA NATURA, LONTANO DAGLI ASSEMBRAMENTI.

Oasi Zegna è un luogo gratuito ed aperto a tutti adatto per le corse nei prati, le gite in bicicletta, le passeggiate nei boschi, la ricerca di una dimensione ottimale e di una relazione vera con la natura. Un luogo perfetto anche per un picnic all’ombra degli alberi o per una passeggiata a pieni polmoni.

Qualche idea:

Il Bosco Avventura di Bielmonte (di fronte all’Albergo Ristorante Bucaneve), un percorso sospeso gratuito in cui prendono vita missioni speciali tra gli alberi con ponti mobili e reti da scalare, alla scoperta dei sensi. Ogni domenica fino al 23 agosto, gli animatori della cooperativa sociale Tantintenti danno vita a laboratori e attività creative (da prenotare alla mail mic@tantintenti.org) pensate per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni che utilizzano il linguaggio dell’arte e del teatro per indagare la natura, grande musa di questo percorso. Interpretate nella giusta prospettiva anche la corteccia di un albero, il petalo di un fiore o l’orma di un animale diventano elementi fantastici intorno cui costruire storie e racconti. I laboratori hanno una durata di un’ora e mezza e si susseguono nell’arco della giornata, dalle 11 alle 16. Vengono preceduti dalla storia dell’Oasi Zegna raccontata attraverso il linguaggio del Kamishibai, teatrino di carta che nell’antico Giappone serviva per raccontare storie con insegnamenti morali. Visto che le attività vengono svolte in piccoli gruppi di massimo 8 bambini, è bene prenotare alla mail mic@tantintenti.org

Al termine delle attività l’albergo ristorante Bucaneve aspetta i bambini per una merenda golosa a base di torta o pane e nocciolata da accompagnare a bibite o succo.

Per chi è bambino e per chi si sente ancora nello spirito, gli amanti della velocità possono provare il Rolba Run, una pista di bob su rotelle aperta dal mercoledì alla domenica che parte dal Monte Marca e scende, lungo un pendio di 640 metri con curve paraboliche, fino a Bielmonte.  

Sempre a Bielmonte, sul parterre, accanto alla partenza della seggiovia, c'è Bielmonte Kids, un’area attrezzata con giochi pensati e realizzati per far divertire i bambini in tutta autonomia e sicurezza. L’area bimbi è un luogo dove ognuno può prendersi il proprio tempo e scegliere di dedicarsi all'attività che più gli piace accompagnati da personale qualificato. Bielmonte Kids è pensato per bambini dai tre anni in su. 

Un contatto con la natura diretto lo offre Il Bosco del Sorriso, percorso esperienziale di 5 o 10 km nelle faggete dell’Oasi Zegna (partenza da Bocchetto Sessera) per assorbire i benefici delle piante. In tre suggestive radure, libri di cedro con incise le favole del bosco, da leggere o farsi raccontare.

A Casa Zegna, in occasione del nuovo allestimento «From sheep to shop» e dell’appendice documentaria «Dai boschi di Ermenegildo Zegna alla Zegna Forest», per i più piccoli viene allestita le domeniche di apertura l’esperienza Gli uomini che piantano alberi: la storia di una terra e di un uomo in relazione con la natura e le montagne. I bambini e i ragazzi saranno accompagnati in un racconto immersivo grazie al Kamishibai, un teatrino portatile che si ispira alla tradizione giapponese dei cantastorie erranti. Le attività laboratoriali saranno realizzate dall'équipe edutainment della Cooperativa Sociale Tantintenti, capofila di Community School: "il progetto selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile".

Comunicato Stampa Oasi Zegna - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore